contatori elettricità
contatori elettricità
L'Energia Vicina a Te

La voltura del contratto

Hai deciso di cambiare casa, ufficio o azienda e l’utenza è già attiva? Bene, è giunto il momento di fare voltura!

Quando parliamo di voltura ci riferiamo alla procedura che permette il cambio di titolarità di un contratto. Il termine è valido sia per la fornitura di luce sia per la fornitura gas. L'unica condizione è che il fornitore non cambi rispetto alla precedente titolarità.

Grazie alla voltura è infatti possibile cambiare solo la titolarità di un contratto. Queste significa che non si verifica nessuna interruzione nella fornitura di energia elettrica e gas; e il nuovo cliente può persino negoziare nuove condizioni contrattuali.
Questo è un punto molto importante da tenere a mente, poiché non è detto che per trovare un'offerta conveniente per la fornitura di luce e gas bisogna per forza cercare un nuovo operatore. Mantenere lo stesso contratto del precedente inquilino, o titolare della fornitura, potrebbe rivelarsi ugualmente conveniente.

Differenza tra voltura e subentro

Rispetto al subentro, di cui abbiamo parlato in questo articolo, la voltura consiste nel "contemporaneo passaggio del contratto di fornitura da un cliente a un altro senza interruzione dell'erogazione di energia elettrica o di gas.", secondo la definizione dell'ARERA. Il subentro, invece, prevede l'attivazione di una nuova fornitura che ha previsto anche la disattivazione del contatore, in seguito alla cessazione del contratto.
Sono quindi due operazioni differenti, che richiedono ovviamente pratiche diverse per essere portate a termine. Bisogna fare attenzione affinché non ci siano errori nel passaggio delle utenze.

Voltura: le tipologie

Quindi abbiamo visto come la voltura luce e gas sia la soluzione giusta se l'inquilino precedente del tuo nuovo appartamento, o ufficio o azienda non ha disdetto i contratti di fornitura energetica e non ha disattivato il contatore. Mantieni, intestandola a tuo nome, la precedente fornitura senza interruzione nell'erogazione del servizio. La voltura luce e gas, infatti, è un'operazione molto veloce e semplice.
Per procedere con la voltura delle utenze bisogna presentare una richiesta al venditore, che successivamente informa il distributore.
Ci sono due tipologie di voltura:
  • con accollo: si verifica quando il richiedente conserva le stesse condizioni contrattuali del precedente titolare;
  • senza accollo: può essere richiesta in caso di successione ereditaria. Il fornitore è lo stesso, ma la voltura prevede la stipula di un nuovo contratto a condizioni differenti.
La voltura con accollo è un'operazione totalmente gratuita, poiché è una successione nella posizione contrattuale e non sono previsti costi per il trasferimento È bene precisare che in questo caso il nuovo intestatario dovrà farsi carico di eventuali debiti e oneri del precedente titolare del contratto.
Anche in caso di voltura senza accollo il nuovo intestatario non deve farsi carico di eventuali oneri o debiti, ma dovrà pagare i contributi e il bollo per il trasferimento.

Quali sono i tempi di voltura delle utenze?

I tempi necessari per far sì che l'aggiornamento dei contratti di luce e gas vada a buon fine sono piuttosto rapidi, di solito 5 giorni. Una volta inoltrata la richiesta e presentata tutta la documentazione, il venditore provvede ad aggiornare e registrare i contratti, comunicando allo stesso tempo al cliente l'accettazione della richiesta.

Quali sono i documenti necessari per la voltura?

In generale sono richiesti, oltre ai dati personali:
  • la matricola del contatore;
  • POD e/o PDR, a seconda che sia energia elettrica o gas;
  • indirizzo della fornitura;
  • dichiarazione congiunta con il precedente intestatario per sottoscrivere la lettura del contatore;
  • Codice ATECo se relativa alla tipologia "altri usi";
  • Contratto di locazione o atto di vendita regolarmente registrato.
Il precedente inquilino, e quindi il vecchio intestatario dei contratti di luce e gas, non dovrà invece fare nulla.

Questo articolo è parte della rubrica "L'Energia Vicina a Te", realizzata in collaborazione con NoiEnergia partner di MolfettaViva.it, ed è consultabile anche a questo indirizzo.
  • voltura
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.