Museo diocesano
Museo diocesano

Verso la Settimana Santa, a Molfetta un'esperienza immersiva al Museo diocesano

Da domani fino al 30 marzo con ingresso libero: info e orari

Opere di grande pregio artistico, custodite con diligenza e cura nei secoli, rievocano attraverso azioni collettive e riti la narrazione della Passione e Morte di Cristo. Appartengono a tutti, nel sentimento comune ed identitario che li lega alla tradizione e trovano il culmine nelle processioni quaresimali.

Nate dalle Sacre Rappresentazioni in carne e ossa, che ripercorrevano la storia di Gesù Cristo con funzione di catechesi per i fedeli, spesso analfabeti, che grazie al racconto per immagini potevano partecipare al Mistero divino. Esigenze di culto e di regolamentazione portarono poi alla sostituzione degli attori con statue in legno e successivamente anche in altri materiali. Proprio a questo passaggio si deve la nascita delle attuali statue processionali.

Per esaltare questa evoluzione e promuovere la tradizione identitaria, è stata realizzata Passio Domini nostri Jesu Christi, un'esperienza immersiva nel senso più profondo della Settimana Santa, letta attraverso le opere ed i riti della città di Molfetta, promossa dall'Arciconfraternita di Santo Stefano dal Sacco Rosso e dall'Arciconfraternita della Morte dal Sacco Nero di Molfetta.

Le antiche statue lignee dei cinque misteri, unitamente alle opere modellate in cartapesta dallo scultore molfettese Giulio Cozzoli, si alternano alle immagini dei riti per raccontare la Passione di nostro Signore, seguendo il racconto fatto nel Vangelo di Giovanni.

«Si tratta di un'esperienza che riporta lo spettatore alle origini delle opere e dei riti processionali, ragione per cui le immagini e le azioni collettive sono state pensate e reiterate nel tempo sino ai nostri giorni, – affermano i priori dei due sodalizi, Girolamo Caputi e Michele Marcello Magarelli - presentata con il linguaggio contemporaneo delle proiezioni, delle elaborazioni grafiche digitali sulle note di sapienti musicisti del passato».

Si rinnova quindi la collaborazione tra le Arciconfraternite promotrici dei riti processionali molfettesi, attraverso l'intesa delle nuove amministrazioni, con il patrocinio di Fondazione Museo Diocesano e Diocesi, in collaborazione con la ati "Arte in Arte", costituita da DOT Studio srl, Digressione Music, Fatti d'Arte e FeArT società cooperativa.

Dal 16 al 30 marzo, dal martedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 18 alle 21 (con chiusura solo il lunedì) l'accesso sarà gratuito, grazie al sostegno di alcune imprese del territorio che hanno finanziato l'iniziativa.
  • museo diocesano
Altri contenuti a tema
Boom di visite a Molfetta per la mostra dedicata alle opere di Vito Zaza Boom di visite a Molfetta per la mostra dedicata alle opere di Vito Zaza Anche oggi mostra aperta dalle ore 18 alle 21
Restauri e mostre al Museo Diocesano: nuovi orari per il periodo estivo Restauri e mostre al Museo Diocesano: nuovi orari per il periodo estivo Partito nei giorni scorsi l’allestimento dei ponteggi per il restauro della torre campanaria della Cattedrale
Giornata internazionale dei Musei: Molfetta e il suo Museo diocesano Giornata internazionale dei Musei: Molfetta e il suo Museo diocesano Cuore culturale della città, negli anni ha visto anche l'avvio di progetti con realtà internazionali
"Rosso di sera" domenica 26 maggio a Molfetta "Rosso di sera" domenica 26 maggio a Molfetta Il concerto di presentazione del disco si terrà al Museo Diocesano
Molfetta ospiterà una rassegna di museologia e storia dell'arte ad aprile Molfetta ospiterà una rassegna di museologia e storia dell'arte ad aprile Iniziativa che vede la sinergia tra Museo Diocesano e Università Roma Tre
A Molfetta il ricordo di Frida Kahlo per la Giornata internazionale della donna A Molfetta il ricordo di Frida Kahlo per la Giornata internazionale della donna Lo spettacolo musicale si è tenuto nel Museo Diocesano
San Corrado, a Molfetta visite gratuite per le scolaresche San Corrado, a Molfetta visite gratuite per le scolaresche Collaborazione tra il Comitato Feste Patronali e il Museo Diocesano
Corso gratuito di teatro a Molfetta: come iscriversi Corso gratuito di teatro a Molfetta: come iscriversi Si può fare domanda fino al 23 gennaio
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.