Obscure Paths
Obscure Paths

Un viaggio psichedelico da Molfetta alla Svezia: il nuovo album degli Obscure Paths

Il quartetto strumentale sta stupendo tutti con "Cosmonisti"

Il quartetto strumentale di Molfetta, Obscure Paths, ha pubblicato di recente (dicembre 2023) il suo terzo album, "Cosmonisti", un'opera psichedelica che evoca l'universo stravagante del romanzo di Mikael Niemi, "Il Manifesto dei Cosmonisti". La collaborazione con la casa editrice Iperborea ha permesso agli Obscure Paths di mettersi in contatto con l'autore, il cui entusiasmo per la musica dell'album ha confermato il successo dell'opera.

L'opera "Cosmonisti" degli Obscure Paths è un viaggio attraverso le profondità dell'universo e della mente umana. Questo terzo album della band molfettese è molto più di una semplice raccolta di brani: è un'esperienza immersiva che trascina l'ascoltatore in mondi di avventura e riflessione, ispirati al romanzo "Il Manifesto dei Cosmonisti" di Mikael Niemi. Dal momento che la band utilizza spesso il tema dello spazio e dell'astronomia come sottotesto alle proprie canzoni, il libro ha rappresentato una scelta perfetta per l'ispirazione.

Composto durante gli anni della pandemia, "Cosmonisti" contiene 8 tracce, ognuna delle quali riprende un capitolo del libro in questione, offrendo un'esplorazione musicale dei temi e delle atmosfere del romanzo. Ogni brano dell'album è un'immersione profonda in temi esistenziali e fantastici: da "Ponor", che esplora il concetto di punto di non ritorno, al provocatorio "Why Not White?", che mette in discussione l'origine dell'universo, passando per "Pause" che riflette sull'assenza di uno scopo nella vita, e "Kurt" che esplora il concetto di sfortuna e destino, ogni traccia offre una nuova prospettiva sulle vicende dei Cosmonisti.

Ma l'esperienza sensoriale durante l'ascolto non si ferma qui: il disco è accompagnato da un booklet illustrato, realizzato in collaborazione con l'esperto illustratore Francesco Riccardi, che presenta 8 diverse opere d'arte digitali, ispirate ai racconti dei capitoli e alla musica che ne deriva. Il primo singolo dell'album, "Why Not White", è già disponibile su YouTube, accompagnato da un video animato creato dallo stesso Riccardi, che cattura perfettamente lo spirito dell'album.

L'album, frutto di anni di lavoro e ispirazione, è stato sottoposto all'ascolto diretto dell'autore stesso, Mikael Niemi, grazie alla collaborazione della casa editrice Iperborea, specializzata nella pubblicazione di letteratura nord-europea. Attraverso una semplice mail, gli Obscure Paths sono riusciti a entrare in contatto con Niemi, condividendo con lui la loro musica e le illustrazioni del booklet. La risposta di Niemi non ha deluso le aspettative, mostrando un entusiasmo sincero per la musica presente nell'album e una profonda gratitudine per essere stato fonte d'ispirazione attraverso il suo romanzo. A parlare degli Obscure Paths, adesso è anche una pagina di un giornale locale di Haparanda, al confine tra Svezia e Finlandia: la musica ha cancellato le distanze in un istante.

Di certo, questa interazione artistica ha evidenziato la potenza della connessione tra musica e letteratura, confermando il successo e il significato dell'album "Cosmonisti". Tuttavia, il vero successo della band è stato dimostrare, in questo modo, che l'universo della musica è un luogo senza limiti, pronto ad accogliere ogni avventura.
  • Musica
Altri contenuti a tema
Musica, il 16enne Michele Amato lancia il suo singolo "Meglio da solo" Musica, il 16enne Michele Amato lancia il suo singolo "Meglio da solo" Un burrascoso rapporto sentimentale che diventa fonte di ispirazione
Musica, il molfettese Simone Visentini si è distinto in due concorsi nazionali Musica, il molfettese Simone Visentini si è distinto in due concorsi nazionali Il musicista ha eseguito l'opera 55 di Chopin, suo cavallo di battaglia
Angelina Mango incontrerà i fan a Molfetta: ecco quando Angelina Mango incontrerà i fan a Molfetta: ecco quando Il suo nuovo album "Pokè Melodrama" sarà pubblicato il 31 maggio
Stasera a Molfetta prende il via la rassegna "Musica al Parco" Stasera a Molfetta prende il via la rassegna "Musica al Parco" Concerto previsto presso la Sala Francesca di sant'Achille
La SaviOrchestra di Molfetta trionfa a Barcellona. I complimenti del Sindaco La SaviOrchestra di Molfetta trionfa a Barcellona. I complimenti del Sindaco Minervini: «Riconoscimento meritatissimo per i 70 giovani musicisti»
Da Amici 23 a Molfetta: Petit incontrerà i fan Da Amici 23 a Molfetta: Petit incontrerà i fan Quella pugliese sarà la quarta tappa dell'instore tour del cantante
La SaviOrchestra di Molfetta vince il concorso nazionale "Seamphony" La SaviOrchestra di Molfetta vince il concorso nazionale "Seamphony" Prestigioso premio per i giovani musicisti dell'IC Scardigno-Savio
Riccardo Muti torna a casa, l'accoglienza del presidente di Aeroporti di Puglia Riccardo Muti torna a casa, l'accoglienza del presidente di Aeroporti di Puglia Il maestro di Molfetta stasera dirigerà al Petruzzelli la Wiener Philharmoniker
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.