Occhio alle truffe
Occhio alle truffe
Cronaca

Truffe porta a porta: occhio ai finti incaricati di Enel

Gli episodi nei pressi della parrocchia Madonna della Rosa. L'invito è a non aprire la porta agli sconosciuti

È accaduto ancora a Molfetta, stavolta negli stabili nei pressi della parrocchia Madonna della Rosa. Un uomo, vestito in modo impeccabile, citofona e si presenta come un agente Enel e attende sull'uscio mentre chiede all'inquilino di verificare qualcosa sul contatore. Sono tante le segnalazioni arrivate a MolfettaViva.it.

Inutile dire che si tratta dell'ennesima truffa. L'uomo non rovista e non ruba niente, ma è molto probabile che lo sconosciuto e falso incaricato Enel sia entrato in azione per compiere un sopralluogo negli appartamenti per scopi di sicuro non amichevoli. Per quanto concerne le proposte di contratti "porta a porta", chiunque si presenti a domicilio per conto di Enel che si tratti di dipendenti oppure di personale esterno, deve essere munito di tesserino con foto e dati di riconoscimento.

Chi propone contratti a domicilio può richiedere di visionare l'ultima fattura per individuare insieme al cliente la proposta più adeguata ai suoi consumi e, solo in caso di adesione ad un'offerta, la bolletta può essere utilizzata per recuperare i dati relativi alla fornitura. Gli agenti specializzati o gli smart agent di Enel Energia possono presentarsi al domicilio dei vari clienti anche senza appuntamento. Nessuno, però, è autorizzato a riscuotere o a restituire denaro a domicilio per Enel.

Al pari degli altri operatori, anche Enel Energia s'avvale di agenti specializzati che possono presentare le nuove offerte al domicilio dei clienti: si tratta sempre di persone con tesserino. Per tutte le verifiche del caso, si può chiamare l'800.900.860 per accertarsi che l'agenzia faccia parte di quelle che lavorano per Enel.
  • Truffe Molfetta
Altri contenuti a tema
Si finge geometra per truffare gli anziani: due colpi a Molfetta Si finge geometra per truffare gli anziani: due colpi a Molfetta Con un pretesto è entrato nelle loro abitazioni. In un caso il raggiro è andato a segno: via con 500 euro
«Dobbiamo controllare una perdita d'acqua in casa». Via con la pensione e l'oro «Dobbiamo controllare una perdita d'acqua in casa». Via con la pensione e l'oro L'episodio è avvenuto ieri nel rione Paradiso: un'anziana è stata raggirata da due uomini
Tentano la truffa dei finti nipoti. Ma l'arzilla nonnina non ci casca Tentano la truffa dei finti nipoti. Ma l'arzilla nonnina non ci casca Strana telefonata ieri a Molfetta: hanno chiesto di pagare un corriere che avrebbe consegnato un pacco
Coronavirus, finti tamponi e autodichiarazioni: le nuove truffe agli anziani Coronavirus, finti tamponi e autodichiarazioni: le nuove truffe agli anziani Forse qualcuno avrà pensato che l'attività dei ladri avrebbe avuto una battuta d'arresto, proprio come l'hanno ricevuta i lavoratori perbene. Non è così
Aiutano una signora a pulirle il cappotto. Fuggono con 250 euro Aiutano una signora a pulirle il cappotto. Fuggono con 250 euro Truffa in pieno centro a Molfetta: l'episodio, avvenuto martedì, è stato denunciato ai Carabinieri
Liberatorio Politico: «La "truffa del pacco" messa a segno anche a Molfetta» Liberatorio Politico: «La "truffa del pacco" messa a segno anche a Molfetta» A lanciare la segnalazione è il movimento di d'Ingeo. Ai Carabinieri denunciati due episodi: uno consumato e un altro solo tentato
«Suo figlio ha avuto un incidente». Tentata truffa ad un'anziana di Molfetta «Suo figlio ha avuto un incidente». Tentata truffa ad un'anziana di Molfetta Sembrerebbe essere un caso isolato quello avvenuto ieri in via Pappalepore. I Carabinieri rinnovano i consigli
«Sono tuo nipote, servono soldi per ritirare un pacco». Ma è una truffa «Sono tuo nipote, servono soldi per ritirare un pacco». Ma è una truffa Allarme a Molfetta, dove negli ultimi giorni si sono registrati due tentativi simili. Le vittime hanno allertato i Carabinieri
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.