Assessore Sara Allegretta
Assessore Sara Allegretta

"Sistematizzare, pianificare e valorizzare", la linea d’azione per cultura e turismo dell’assessore Allegretta

Sulla pagina Facebook di MolfettaViva è possibile rivedere la diretta del sopralluogo fatto al Torrione Passari

Con la prima diretta sulla nostra pagina Facebook, abbiamo iniziato ieri un piccolo itinerario in compagnia del neo assessore alla Cultura e Turismo – nonché vicesindaco – Sara Allegretta tra i siti storici e artistici di Molfetta in una sorta di sopralluogo partecipato con i lettori e i cittadini.

Una chiacchierata che in questo primo appuntamento ci ha portati a Torrione Passari, uno dei luoghi più belli e suggestivi della città, un luogo imperdibile negli itinerari dei turisti e di tutti coloro che sono anche solo di passaggio a Molfetta, come dimostrato da un gruppo di nazionalità belga che abbiamo incrociato proprio durante la diretta. Un luogo che come molti altri della città verte in una situazione di abbandono ma soprattutto di mancanza di valorizzazione.

«È come se avessimo un cassetto pieno di gioielli in disordine che vanno risistemati, perché altrimenti non riusciremmo mai ad attirare acquirenti e in questo caso turisti», questa la similitudine semplice ma pregnante usata dall'assessore per descrivere il grande patrimonio a disposizione della città e che si sta provvedendo a sistematizzare attraverso una strategia pianificata e a lungo raggio secondo due direttive imprescindibili, cultura e turismo.

Una strategia che certamente non può prescindere dalla promozione del territorio e creazione di strutture di accoglienza e uffici informativi. In tale ottica l'assessore Allegretta ha posto l'attenzione sul punto Iat allocato nel Centro Storico, unica struttura di promozione presente attualmente sul territorio. Lo stesso punto Iat in questi giorni è risultato tra i 54 uffici che riceveranno un importante finanziamento regionale, come abbiamo già dato notizia nei giorni scorsi e come ci ha confermato Luigi Vista, tra i referenti dello Iat; un finanziamento a fronte di un progetto di valorizzazione e potenziamento dei servizi e attività che ha posto il punto informativo molfettese all'ottavo posto della graduatoria e che certamente costituisce un incentivo.

Ma una pianificazione che punta ad attirare e intercettare flussi turistici non può prescindere ora come ora da un piano marketing e in particolare da una presenza sulla piazza virtuale, sui social; a tal proposito si sta studiando l'apertura di profili e pagine social ufficiali che possano altresì fornire informazioni.

Seppur non sia passato molto tempo dalla nomina, l'assessore Sara Allegretta ha voluto subito prendere in mano la situazione e verificare in prima persona. «Ho voluto pormi dall'altra parte, nei panni di chi giunge a visitare Molfetta e sabato scorso ho fatto una sorta di simulazione con la mia famiglia: come una turista mi sono recata allo Iat e ho ricevuto orari e un piccolo percorso che riguardava il Duomo, Torrione Passari, la Chiesetta della Morte e la Sala dei Templari. Ho notato subito dei siti aperti di mattina e pomeriggio e altri aperti solo di pomeriggio e già questa discordanza di orari non funziona; inoltre mi sono fatta una domanda "perché questo circuito termina alla Sala dei Templari e non include anche il Purgatorio dove ci sono le bellissime statue del Cozzoli?"; da qui è scaturita una serie di considerazioni», questo l'esperimento dell'assessore che definisce l'esigenza di cambiamento "non una capacità ma una motivazione".

Per Torrione Passari le idee sembrano chiare, iniziando con una pulizia e il ripristino immediato delle parti murarie per riportare la totale agibilità dei locali che certamente fungeranno da contenitore soprattutto di mostre senza escludere la possibilità di ospitare concerti. E proprio su quest'ultimo punto Sara Allegretta, attingendo alla propria esperienza e professionalità da soprano di caratura internazionale, ha ipotizzato per Torrione Passari – nello specifico per la parte esterna superiore – la location di un concerto che possa avere il pubblico posto sul mare, magari a bordo di imbarcazioni attraccate lungo la costa sottostante la struttura; un'iniziativa senza dubbio originale e suggestiva che potrebbe divenire un appuntamento prestigioso e di attrattiva per la città.

Quello presso Torrione Passari è stato solo il primo di una serie di appuntamenti e sopralluoghi che la prossima settimana ci vedranno sempre in compagnia dell'assessore Allegretta in diretta dai locali della Biblioteca Comunale.
  • Cultura
  • sara allegretta
Altri contenuti a tema
Cultura a Natale a Molfetta. Il Comune cerca eventi da realizzare Cultura a Natale a Molfetta. Il Comune cerca eventi da realizzare L'iniziativa a lanciata dall'assessorato alla cultura per dicembre e gennaio
A Luglio e Agosto oltre 2000 utenti all'InfoPoint di Molfetta, molti stranieri A Luglio e Agosto oltre 2000 utenti all'InfoPoint di Molfetta, molti stranieri A settembre continua anche il cartellone di "Eventi Molfetta"
Molfetta omaggia Giuseppe Verdi. Domani la prima serata Molfetta omaggia Giuseppe Verdi. Domani la prima serata Ingresso gratuito, seconda serata venerdì
Cinema, prosa e lirica nell'agosto culturale di Molfetta Cinema, prosa e lirica nell'agosto culturale di Molfetta La presentazione degli eventi nelle parole dell'assessore Sara Allegretta
La Notte Bianca della Poesia suggella la sinergia tra Giovinazzo e Molfetta La Notte Bianca della Poesia suggella la sinergia tra Giovinazzo e Molfetta L'Assessore Allegretta felice dell'apertura notturna del Pulo per l'anteprima di sabato
Grande successo a Molfetta per la Festa dei Popoli Grande successo a Molfetta per la Festa dei Popoli Tante le iniziative realizzate nella zona del Duomo
Primavera 2019, ci siamo: oggi cade l'equinozio Primavera 2019, ci siamo: oggi cade l'equinozio La nuova stagione inizierà ufficialmente in Italia alle 20:58
Dalla lirica alla politica, Sara Allegretta si racconta negli spazi di "Gaart" Dalla lirica alla politica, Sara Allegretta si racconta negli spazi di "Gaart" L'intervista pubblica per raccontarsi alla città
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.