L'incidente stradale avvenuto in via Salepico
L'incidente stradale avvenuto in via Salepico
Cronaca

Paura nella notte: sbanda e si ribalta con l'auto in via Salepico

Rocambolesco incidente in pieno centro, illeso il conducente. Sul posto i Carabinieri

Un rumore tonfo, impressionante. Poi il silenzio. Infine lo spavento per la scena che s'è presentata davanti ai loro occhi: è così che i residenti di via Salepico sono stati svegliati nella notte quando una Nissan Qashqai, dopo una sbandata, è andata a sbattere contro tre auto parcheggiate lungo la strada, prima di ribaltarsi.

Stando a una prima, ipotetica dinamica l'uomo alla guida stava percorrendo via Salepico, alla guida della sua Nissan Qashqai. Ad un certo punto però, per ragioni ancora da appurare, il conducente ha perso il controllo del mezzo finendo contro due auto in sosta e nell'urto, dopo aver colpito e poi danneggiato un'altra auto, si è ribaltata. S'è trattato, dunque, di un sinistro autonomo. Per fortuna nessun ferito (il conducente è rimasto illeso), ma solo tanta paura e quattro auto coinvolte.
L'incidente stradale avvenuto in via Salepico
Questa, almeno per il momento, la prima ricostruzione avanzata dagli inquirenti. Immediati i soccorsi: per effettuare i rilievi di rito sono stati avvisati i Carabinieri della locale Compagnia, che hanno inviato sul posto una gazzella dell'Aliquota Radiomobile e disposto gli accertamenti di legge - al vaglio, oltre alla deposizione del conducente, anche le immagini di videosorveglianza della zona - per accertare l'esatta dinamica. Dopo avere raddrizzato l'auto, è stata ripristinata la strada.

Resta da chiarire, quindi, la dinamica dello scontro, senza gravi conseguenze, per cui procedono i militari. Sostanzialmente incolume, per fortuna, il conducente. Quanto alle cause, sono da stabilirsi: ovviamente resta valido l'invito a moderare la velocità e ad evitare distrazioni alla guida, per la propria e l'altrui incolumità.
  • Incidente stradale
Altri contenuti a tema
Incidente sulla 16 bis, tir perde il rimorchio che finisce sul guard rail Incidente sulla 16 bis, tir perde il rimorchio che finisce sul guard rail Traffico in tilt in direzione Foggia dove il carico posteriore si è rovesciato. Sul posto la Polizia Locale
Ancora un incidente a Molfetta sulla SS16 bis Ancora un incidente a Molfetta sulla SS16 bis Sul posto i Carabinieri. Il sinistro, in direzione nord, ad altezza di Molfetta centro
Incidente stradale, bloccata la SS16bis a Molfetta Incidente stradale, bloccata la SS16bis a Molfetta Coinvolte almeno quattro automobili e un mezzo pesante nei pressi dell'uscita Zona industriale
Ennesimo incidente stradale nella zona 167 di Molfetta Ennesimo incidente stradale nella zona 167 di Molfetta Due le auto coinvolte in via Papa Montini, sul posto la Polizia Locale. Nessun ferito
Scontro tra auto in prossimità della zona industriale di Molfetta. Sul posto tre ambulanze Scontro tra auto in prossimità della zona industriale di Molfetta. Sul posto tre ambulanze Frontale tra due auto. All'origine possibile una manovra azzardata
16 bis bloccata a Molfetta: due incidenti a catena e un ferito 16 bis bloccata a Molfetta: due incidenti a catena e un ferito Un tamponamento fra tre auto, poi uno scontro fra un tir e un'auto. Sul posto la Polizia Locale
Riprende la circolazione sulla SS16 bis. 30enne biscegliese rimasta ferita nel sinistro Riprende la circolazione sulla SS16 bis. 30enne biscegliese rimasta ferita nel sinistro La donna, a bordo di una Lancia Ypsilon trasportata d'urgenza al "Bonomo" di Andria
Brutto incidente sulla SS16 bis: traffico bloccato e viabilità deviata Brutto incidente sulla SS16 bis: traffico bloccato e viabilità deviata Il sinistro coinvolgerebbe più mezzi. Ambulanze e Polizia Locale sul posto
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.