Consiglio comunale
Consiglio comunale
Politica

Si delinea il nuovo Consiglio comunale a Molfetta. TUTTI I NOMI

Ufficiale la spartizione dei seggi: 15 vanno alle liste di Minervini

Con la chiusura definitiva delle amministrative 2022 a Molfetta, si delinea il quadro per quello che sarà il prossimo Consiglio comunale in città, al netto di quelle potranno essere eventuali rinunce successive alle nomine previste. Adesso è ufficiale la spartizione dei 24 seggi della massima assise cittadina, come descritto anche dal sito del Ministero dell'Interno dopo la conclusione dello spoglio di ieri che ha confermato Tommaso Minervini sindaco.

In primis, diventano consiglieri comunali i tre candidati sindaco usciti sconfitti da questa tornata elettorale tra primo e secondo turno: Giovanni Infante, Pietro Mastropasqua e Lillino Drago. Dei restanti 21 seggi, la divisione risulta la seguente: ben 15 seggi vanno proprio alle liste del rieletto sindaco, con 10 delle sue 11 liste che hanno ottenuto la nomina di almeno un consigliere comunale. Seguono i 4 seggi assegnati alle liste in favore di Lillino Drago e i 2 seggi per i consiglieri della coalizione di Mastropasqua. Del fronte rappresentato da Giovanni Infante, sarà solo il candidato sindaco il rappresentante.

A seguire, quindi, l'elenco dei nuovi consiglieri.

Con Tommaso Minervini:
- Nicola Piergiovanni e Angela Amato per Cuore democratico;
- Annalisa Petruzzelli e Giacomo Salvemini per insieme per la Città;
- Onofrio de Gioia ed Elena Ginosa per Minervini Sindaco;
- Robert Amato e Maridda Poli per Molfetta Popolare;
- Vito Paparella e Antonia Crocifero per Ala democratica;
- Enzo Spadavecchia per Molfetta al centro;
- Giacomo Rossiello per Avanti Molfetta;
- Carmela Minuto per Patto Comune prima Molfetta;
- Sergio de Candia per Molfetta che vogliamo;
- Antonio Ancona per Molfetta in Azione.

Con Lillino Drago:
- Gabriella Azzollini per il Partito Democratico;
- Felice Spaccavento per Rinascere;
- Domenico Gagliardi per Molfetta Libera;
- Sergio Rutigliano per Drago Sindaco.

Con Pietro Mastropasqua:
- Mauro Binetti per Molfetta Nostra;
- Ippolita Germinario per Obiettivo Molfetta.
  • Consiglio Comunale
Altri contenuti a tema
Transazione con il Consorzio ASI e bilancio: torna il Consiglio Comunale Transazione con il Consorzio ASI e bilancio: torna il Consiglio Comunale Il 29 novembre nuova seduta in aggiornamento alla precedente
Elezioni comunali, il TAR riapre l'assegnazione del seggio D'Amato-Logrieco Elezioni comunali, il TAR riapre l'assegnazione del seggio D'Amato-Logrieco Partito il procedimento amministrativo: udienza rinviata al 19 aprile 2023
Molfetta verso il futuro: approvati nuovi finanziamenti del PNRR Molfetta verso il futuro: approvati nuovi finanziamenti del PNRR Via libera dal Consiglio comunale. Soddisfazione del Sindaco
Assestamento di bilancio: il 14 novembre il Consiglio Comunale a Molfetta Assestamento di bilancio: il 14 novembre il Consiglio Comunale a Molfetta Tema caldissimo dell'assemblea, convocata dal presidente Robert Amato
Consiglio comunale, il 24 ottobre la prossima seduta Consiglio comunale, il 24 ottobre la prossima seduta La convocazione a cura del presidente Robert Amato
Il 27 settembre il Consiglio comunale a Molfetta Il 27 settembre il Consiglio comunale a Molfetta Spicca l'adesione al "Patto dei sindaci per il clima e l'energia"
I consiglieri comunali di centrosinistra chiedono di partecipare agli incontri con i quartieri I consiglieri comunali di centrosinistra chiedono di partecipare agli incontri con i quartieri Dura posizione contro la condotta della maggioranza
I consiglieri di centro-destra: «Il nostro intervento in Consiglio ignorato da Minervini» I consiglieri di centro-destra: «Il nostro intervento in Consiglio ignorato da Minervini» La nota a firma di Mastropasqua, Logrieco, Germinario e Binetti
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.