Scippato un anziano: ecco il ladro, chi lo riconosce?
Scippato un anziano: ecco il ladro, chi lo riconosce?
Cronaca

Scippato un anziano: ecco il ladro, chi lo riconosce?

La Procura di Trani diffonde il video: «Chi lo riconosce indichi ai Carabinieri di Molfetta il suo nome»

Il numero dei Carabinieri della Compagnia di Molfetta (080.337.4800) per spazzare via ogni residua incrostazione di omertà. Sembra questa la chiave prescelta dall'Arma e dalla Procura della Repubblica di Trani.

L'obiettivo è quello di dare un nome ed un cognome ad un uomo, vestito con camicia e pantaloni neri, che il 6 luglio scorso, poco dopo le ore 10.15, ha sottratto una ingente somma di denaro (pari a 2.000 euro) ad una pensionata del posto che li aveva appena prelevati da un Postamat. Dopo aver diffuso le due immagini, i Carabinieri, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, hanno reso pubblico il filmato con tutta la sequenza del furto.

Si nota un uomo vestito con camicia e pantaloni neri che parla al cellulare, poi attraversa la strada e sale sul marciapiede della povera vittima, nei pressi di piazza Mentana. Si avvicina, guarda nella borsa, poi quando la donna entra in casa guarda dentro, come per accertarsi che non ci sia nessuno, quindi mette in tasca il telefono ed entra nel portone. Resta dentro per un minuto, dalle ore 10.17 alle ore 10.18 e poi scappa via, con il malloppo in tasca o nel giornale.

Il magistrato titolare del fascicolo, Francesco Aiello, in deroga a quanto prescritto dall'articolo 114 del codice di procedura penale, ha autorizzato i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari a diffondere il video del furto e ad invitare la popolazione molfettese a collaborare, «con l'invito, qualora qualche lettore dovesse riconoscere il tale, a rivolgersi ai Carabinieri della Compagnia di Molfetta al numero 080.337.4800».

La speranza degli inquirenti molfettesi, diretti dal capitano Vito Ingrosso, è ora legata alla telefonata della svolta, anche la chiamata di un anonimo. Le immagini non hanno nulla di cruento, ma consentono a chi lo conosce di indicare il nome del ladro. Abbattendo il muro dell'omertà.
  • Furti Molfetta
  • Carabinieri Molfetta
Altri contenuti a tema
Circolava con un'auto rubata a Molfetta: denunciato dai Carabinieri Circolava con un'auto rubata a Molfetta: denunciato dai Carabinieri Ė accaduto questa mattina durante un controllo dei militari ad Andria. Aveva anche arnesi da scasso
Carabiniere ucciso, a Molfetta spunta una coccarda tricolore: «Onore a voi tutti» Carabiniere ucciso, a Molfetta spunta una coccarda tricolore: «Onore a voi tutti» Il gesto di incoraggiamento dopo l'omcidio del maresciallo Vincenzo Di Gennaro, vittima di un agguato nel foggiano
Derubata dopo aver prelevato al bancomat dell'Unicredit Derubata dopo aver prelevato al bancomat dell'Unicredit Furto con destrezza: sparito il portafogli di una donna del posto. Indagano i Carabinieri
Tentano di svaligiare una villa: ladri messi in fuga dalla vigilanza Apulia Tentano di svaligiare una villa: ladri messi in fuga dalla vigilanza Apulia Il colpo sventato in località Piscina Rossa, provvidenziale l'attivazione dell'antifurto. Indagano i Carabinieri
Rapina sull'Intercity, incastrato dalle telecamere: arrestato un 36enne Rapina sull'Intercity, incastrato dalle telecamere: arrestato un 36enne Prima di dileguarsi, l'uomo ha anche palpeggiato la ragazza. È stato rintracciato dai Carabinieri e rinchiuso in carcere
Furti nelle campagne, episodi anche a Molfetta. CIA Levante scrive al Prefetto Furti nelle campagne, episodi anche a Molfetta. CIA Levante scrive al Prefetto Nel mirino intere produzioni, attrezzi e mezzi agricoli, anche di giorno
Rubati pneumatici ad auto in sosta: brutto risveglio per i cittadini di Molfetta Rubati pneumatici ad auto in sosta: brutto risveglio per i cittadini di Molfetta Ė successo nella notte fra il rione Arbusto e la zona di nuova espansione. I proprietari si sono rivolti ai Carabinieri
Furto in un'azienda di Molfetta. La refurtiva trovata su un mezzo lungo la Andria-Bisceglie Furto in un'azienda di Molfetta. La refurtiva trovata su un mezzo lungo la Andria-Bisceglie Trafugati dispositivi elettronici e apparecchi di videosorveglianza dal valore di circa 50mila euro
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.