La refurtiva recuperata dalla Polizia Locale
La refurtiva recuperata dalla Polizia Locale
Cronaca

Ritrovata nel centro storico la refurtiva del colpo alla Lega del Cane

Gli agenti della Polizia Locale hanno fatto la scoperta durante un'ispezione. Il furto è stato scoperto venerdì scorso

Un'ispezione nel borgo antico di Molfetta, in un vicolo cieco alle spalle della Cattedrale, in piazza Giovine, e poi la scoperta: gadget e magliette, contenuti in alcuni cartoni. E c'è voluto davvero poco per capire che si trattava della refurtiva del colpo alla bancarella della Lega del Cane, scoperto la mattina di venerdì scorso.

Quel giorno, i volontari dell'associazione, tramite un annuncio sulla propria pagina Facebook, hanno denunciato quanto accaduto nel corso della notte. «Avevamo lasciato i gadget e le magliette sotto i tavoli, sopra i quali c'era un telone di plastica chiuso in modo tale che nessuno potesse prendere nulla». E ancora: «Peraltro sono maglie firmate e brandizzate Lega del Cane di Molfetta, a noi servivano per la vendita e per la conseguente raccolta fondi, con lo scopo di autofinanziarci».

Una grave disavventura, per fortuna con un lieto fine. A fare il ritrovamento è stata la Polizia Locale, nel corso di un'attività di ricognizione del territorio cittadino predisposta nel piano di sicurezza in occasione dei festeggiamenti per la Madonna dei Martiri che, quest'anno, termineranno stasera. Ed è così che ieri, gli agenti molfettesi, perlustrando a piedi le viuzze del borgo antico, hanno fatto la scoperta in piazza Giovine in un vicolo cieco ubicato proprio alle spalle della Cattedrale.

Qui, dunque, la Polizia Locale, ha scovato alcuni cartoni pronti per esser portati altrove. Sembravano pieni di rifiuti. Invece all'interno gli agenti hanno recuperato i gadget e le magliette rubate. I volontari dell'associazione, subito contattati, hanno riconosciuto gli oggetti come i loro e questa mattina li hanno riavuti indietro.
2 fotoRitrovata nel centro storico la refurtiva del colpo alla Lega del Cane
Ritrovata nel centro storico la refurtiva del colpo alla Lega del CaneRitrovata nel centro storico la refurtiva del colpo alla Lega del Cane
  • Polizia Locale Molfetta
Altri contenuti a tema
Allarme sicurezza a Molfetta, il prefetto Bellomo: «Attenzione alta e costante» Allarme sicurezza a Molfetta, il prefetto Bellomo: «Attenzione alta e costante» Oggi vertice in Prefettura, a Bari: i servizi di vigilanza e controllo saranno intensificati. Presente anche il sindaco Minervini
False griffe alla Secca dei Pali: agente si difende con lo spray urticante False griffe alla Secca dei Pali: agente si difende con lo spray urticante Sequestrati oltre 100 articoli contraffatti. Un ambulante reagisce, ma un agente lo mette in fuga
Secca dei Pali cinta d'assedio: sequestrate 600 bevande, multa da 5mila euro Secca dei Pali cinta d'assedio: sequestrate 600 bevande, multa da 5mila euro Prime azioni di contrasto all'abusivismo durante la Festa Patronale della Polizia Locale. Sequestrato anche un frigorifero
Autovelox sulla SS16 bis, c'è il calendario fino al 31 ottobre Autovelox sulla SS16 bis, c'è il calendario fino al 31 ottobre Lo rende noto la Polizia locale
La Polizia Locale di Molfetta sarà armata. Pistole semiautomatiche per gli agenti La Polizia Locale di Molfetta sarà armata. Pistole semiautomatiche per gli agenti Obbligatori corsi di addestramento e preparazione per gli uomini del comandante Aloia
Controlli di Ferragosto: spiagge blindate, il bilancio della Polizia Locale Controlli di Ferragosto: spiagge blindate, il bilancio della Polizia Locale Si è trattato di un'azione preventiva, ma anche un segnale preciso per il rispetto delle regole
1 In 337 per cinque posti da agente di Polizia locale di Molfetta In 337 per cinque posti da agente di Polizia locale di Molfetta Due comunque riservati alle Forze Armate
«C'è qualcuno in quella casa». Era stata occupata abusivamente «C'è qualcuno in quella casa». Era stata occupata abusivamente È successo in un alloggio popolare di via Ruvo, sul posto Carabinieri e Polizia Locale. Denunciate tre persone
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.