ulivo
ulivo
Vita di città

Ri-percorrere la Settimana Santa

la mostra progettata dai ragazzi del Fornari

Stand tematici e fotografie per raccontare i riti legati alla Pasqua nel tempo. Si inaugura domani, alle 17. 30, la mostra Ripercorre la Settimana Santa, iniziativa nata con lo scopo di far scoprire le tradizioni pasquali di un tempo alle nuove generazioni attraverso il recupero della memoria storica degli anziani.
L'iniziativa è stata realizzata dagli studenti del Liceo statale Vito Fornari di Molfetta, nell'ambito della IX edizione del progetto di Alternanza Scuola-Lavoro, in collaborazione con la Società Cooperativa FeArT, il Museo Diocesano e la Cooperativa Sociale GEA.
Gli ospiti anziani e i disabili della Coop. GEA, con l'ausilio degli stagisti, hanno curato l'allestimento di alcuni stand tematici dedicati alla valorizzazione della tradizione gastronomica pasquale e ai ricordi di gioventù. «La mostra, divisa in tre sezioni – puntualizza una nota degli organizzatori - è stata progettata con l'intento di ripercorrere e valorizzare i momenti salienti delle processioni pasquali attraverso l'esposizione di opere d'arte contemporanea di noti pittori molfettesi, statue e quadri antichi appartenenti alle collezioni del Museo Diocesano e selezionati dalle studentesse. Infine, in esclusiva per Molfetta, sarà allestito il reportage fotografico di Nicola Bastiani, fotografo bitontino che attraverso l'uso di macchine fotografiche d'epoca ha colto momenti significativi ed emozionanti della tradizione pasquale del suo paese».
La mostra si potrà visitare dal 15 al 25 Aprile 2014. All'inaugurazione è prevista la partecipazione delle istituzioni cittadine, del Direttore del Museo Diocesano, del dirigente del Liceo "Fornari", dei docenti tutor del progetto e dei responsabili delle aziende coinvolte FeArT e GEA. L'iniziativa, patrocinata dal Comune di Molfetta, è inserito nel cartellone unico di eventi pasquali "Quaranta giorni di Passioni".
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.