Fondazione Valente
Fondazione Valente

Grande successo a Molfetta per il Concerto dell'Epifania nel centro storico

L'evento organizzato dalla Fondazione Valente si è tenuto nella Chiesa di San Pietro

In occasione dell'Epifania, festa di strenne e doni, anche la Fondazione Valente ha deciso di fare un regalo al suo affezionato pubblico e alla città tutta. Parliamo del Concerto dell'Epifania, tenutosi venerdì 6 gennaio in una gremitissima Chiesa di San Pietro nel centro storico di Molfetta: un dono musicale particolarmente gradito, vista la forte ed entusiasta risposta del pubblico all'invito della Fondazione, che ha così inaugurato la stagione di eventi e concerti del 2023.

Se per i bambini la magia è un vecchietto o una nonnina che passa da tetti e camini per elargire giocattoli e caramelle, per gli adulti quella stessa magia risiede spesso nei film e nelle storie fantastiche e coinvolgenti che vengono narrate sul piccolo o grande schermo. È questa magia che la Fondazione Valente ha deciso di portare in scena in questo primo concerto del nuovo anno, scegliendo di dedicare completamente il repertorio alle musiche cinematografiche, a quelle ormai diventate leggendarie colonne sonore non solo di pellicole celeberrime, ma anche della vita di ciascuno di noi.

La piccola "bomboniera" della Chiesa di San Pietro ha accolto quindi l'esibizione di una formazione musicale d'eccellenza, il Pianofone Trio, composto dai Maestri Paolo Debenedetto al sax soprano, Valter Nicodemi al sax contralto e Nicole Brancale al pianoforte, i quali hanno intrattenuto il pubblico con un viaggio tra i soundtrack di autore, riarrangiati e mescolati per dar vita a melodie nuove con suggestioni dei temi originali.

Il primo segmento è stato dedicato a tema e variazioni basati su "The immigrant" di Nino Rota, tratto dalla saga capolavoro de "Il padrino" di Francis Ford Coppola, il cui immortale tema è stato smontato, rimontato, ricomposto e ricreato dalle note dei due sax di Debenedetto e Nicodemi e del pianoforte di Brancale, alternando inserti più violenti, carichi e forti a intermezzi più lievi, delicati e armoniosi, come a ricostruire la complicata saga di colori e emozioni delle vicende della famiglia Corleone.

Spazio poi a un pastiche tratto dalle musiche di John Williams, autore di alcune delle melodie più conosciute scritte per il cinema: il Pianofone Trio ha quindi rievocato con i suoi strumenti l'epopea avventurosa di "Indiana Jones", il prodigio fumettistico di "Superman", le atmosfere siderali di "Star Wars", il terrore visibile tra le onde de "Lo squalo", la fiaba romantica di "Sabrina" e il gioco intrigante di "Prova a prendermi".

L'ultima frazione dello spettacolo ha visto poi un omaggio alle colonne sonore di Morricone e Moroder, con la grande emozione e commozione che induce sempre il tema di "Nuovo cinema paradiso" dall'omonimo film di Giuseppe Tornatore, anche questa volta riadattato in maniera nuova e diversa, cifra distintiva dell'intero concerto che ha fatto dell'affiatamento tra gli artisti in scena e delle particolarità degli arrangiamenti il suo punto di forza, con i due sax a dare la suggestione di essere attori principali, alternativamente protagonista e antagonista, e il pianoforte a tessere la tela immaginaria di scenografia e sceneggiatura, come accade in tutti i migliori film.
Entusiaste sul finale le parole del presidente della Fondazione Valente Marcello Carabellese e del direttore artistico Sara Allegretta per il buon andamento dello spettacolo e per la sua originalità, promessa sempre mantenuta dal cartellone dello scorso anno e che già fa presagire il meglio per il 2023 appena cominciato.
13 fotoIl concerto dell'Epifania a Molfetta
Concerto EpifaniaConcerto EpifaniaConcerto EpifaniaConcerto EpifaniaConcerto EpifaniaConcerto EpifaniaConcerto EpifaniaConcerto EpifaniaConcerto EpifaniaConcerto EpifaniaConcerto EpifaniaConcerto EpifaniaConcerto Epifania
  • Fondazione Valente
Altri contenuti a tema
Sergio Muñiz a Molfetta nel prossimo evento della Fondazione Valente Sergio Muñiz a Molfetta nel prossimo evento della Fondazione Valente L’attore spagnolo si esibirà nella serata di domenica 21 aprile
Eugenio Finardi per la Fondazione Valente: «musica ribelle» di un interprete rock della canzone Eugenio Finardi per la Fondazione Valente: «musica ribelle» di un interprete rock della canzone Il cantautore premio Tenco in trio con Mirko Signorile e Raffaele Casarano
Le musiche della Passione a Molfetta con la banda di Santa Cecilia Le musiche della Passione a Molfetta con la banda di Santa Cecilia Appuntamento il 20 marzo per un nuovo concerto della Fondazione Valente
Fondazione Valente, a Molfetta nuovo appuntamento con Mario Tozzi ed Enzo Favata Fondazione Valente, a Molfetta nuovo appuntamento con Mario Tozzi ed Enzo Favata Appuntamento sabato 9 marzo nell'auditorium Regina Pacis
Fondazione Valente di Molfetta, presentata la rassegna "Kaleidos '24" Fondazione Valente di Molfetta, presentata la rassegna "Kaleidos '24" Attesi quest'estate, tra gli altri ospiti, Flavio Insinna e Francesco Giorgino
Fondazione Valente, oggi la presentazione della rassegna «Kaleidos ‘24» Fondazione Valente, oggi la presentazione della rassegna «Kaleidos ‘24» Conferenza fissata alle 18 presso la sala convegni del Museo archeologico del Pulo
Pietro Laera è il nuovo direttore artistico della Fondazione Valente Pietro Laera è il nuovo direttore artistico della Fondazione Valente Titolare di cattedra presso il Conservatorio "Piccinni" di Bari
Peppe Barra porta a Molfetta la "Cantata dei Pastori per la nascita del verbo umanato" Peppe Barra porta a Molfetta la "Cantata dei Pastori per la nascita del verbo umanato" Lo spettacolo è promosso dalla Fondazione Valente per il cartellone natalizio
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.