cimitero
cimitero
Enti locali

Piano di azione per la soluzione alle problematiche cimiteriali

Si comincia la ricognizione delle aree cimiteriali

Il 5 agosto è stato stipulato il contratto con la ditta che si è aggiudicata l'appalto per la realizzazione di 660 cassettoni che dovrebbe entro ferragosto avviare i lavori.
Per la soluzione di tutte le problematiche relative al cimitero la giunta ha approvato, intanto, un Piano di azione contenente le linee di indirizzo ai settori lavori pubblici e territorio al fine dell'individuazione di aree per le inumazioni a partire dall'immediato, ma che guarda anche al lungo periodo.

"Sul cimitero – spiega il sindaco Paola Natalicchio – abbiamo trovato una grave situazione di emergenza che stiamo continuando a fronteggiare in modo deciso. Con l'assessorato ai Lavori Pubblici abbiamo messo ordine al progetto per i nuovi cassettoni e effettuato tutte le procedure di gara che porteranno presto all'apertura del cantiere che durerà alcuni mesi. Per questo non ci possiamo fermare. Abbiamo predisposto un piano di azione in sette punti che va dalla richiesta per l'uso temporaneo delle aree concesse alle confraternite per superare le emergenze, fino alla disposizione al settore Territorio di un Piano particolareggiato di ampliamento entro fine settembre".

Come si legge nella delibera n. 177 del 6 agosto 2015 il primo punto riguarda la ricognizione immeditata delle aree cimiteriali al fine di individuare nuovi spazi per le inumazioni, prendendo in considerazione anche le zone adibite a giardini.

Il secondo la richiesta ai soci delle Confraternite Della Morte e Santo Stefano della disponibilità ad un utilizzo temporaneo delle aree concesse alle stesse nel 1999 per le necessità di inumazioni non altrimenti fronteggiabili con gli spazi comunali.

Terzo. Entro la fine di settembre dovrà essere disposto il Piano particolareggiato finalizzato a definire I'ampliamento della attuale sede cimiteriale.
Quarto punto. Il dirigente del settore lavori pubblici dovrà dare immediato mandato all'Ufficio Appalti e Contratti per l'avvio della nuova procedura di gara relativa al 2° lotto per la costruzione di altri 500 cassettoni, anche mediante l'utilizzo delle economie rivenienti dalla gara appena espletata.
Quinto. Sarà dato immediato incarico al personale in servizio presso il cimitero di effettuare un censimento delle aree perimetrali storiche ed antiche eventualmente non utilizzate, al fine di attivare le procedure per la riacquisizione al demanio cimiteriale di quelle assegnazioni in pessimo stato di conservazione o in disuso.
Sesto punto. Il dirigente del settore territorio, di concerto con il dirigente Settore lavori pubblici e con l'unità operativa comunale cimitero, dovrà predisporre le opportune modifiche al vigente Regolamento di Polizia Mortuaria, da sottoporre alla Commissione Affari Generali e alla Commissione Urbanistica e lavori pubblici, prevedendo semplificazioni delle procedure per la sopraelevazione di gentilizi, al fine di ridurre il consumo di suolo cimiteriale e assicurare ulteriori risposte alle esigenze di sepoltura.

Infine qualora il Piano Particolareggiato di ampliamento cimiteriale dovesse, alla luce dei trend demografici, risultare insufficiente e non adeguato a rispondere alle esigenze di lungo termine, dovrà prevedere nel redigendo PUG, una nuova area cimiteriale all'interno della quale potrà essere prevista la realizzazione anche di un impianto di cremazione.
  • Giunta
  • cimitero
Altri contenuti a tema
Oltre 150 salme depositate nel Cimitero, accelerata ai lavori dei nuovi loculi Oltre 150 salme depositate nel Cimitero, accelerata ai lavori dei nuovi loculi Ok per 750 cassettoni prefabbricati lungo il perimetro della nuova zona di ampliamento
Forte vento, chiuso per oggi il cimitero di Molfetta Forte vento, chiuso per oggi il cimitero di Molfetta Domani prevista l'apertura regolare, in attesa degli sviluppi meteo
Maltempo, ancora danni nel cimitero di Molfetta Maltempo, ancora danni nel cimitero di Molfetta Spazzato un albero. Ieri la caduta di un pezzo di cornicione
Forte vento, pezzo di cornicione di un metro cade nel cimitero Molfetta Forte vento, pezzo di cornicione di un metro cade nel cimitero Molfetta L'episodio questa mattina nella parte vecchia del campo santo
Approvati dal Comune i lavori al cimitero di Molfetta Approvati dal Comune i lavori al cimitero di Molfetta Nuove lampade votive e illuminazione a led nei viali interni
Forte vento su Molfetta, chiuso in via precauzionale il Cimitero Forte vento su Molfetta, chiuso in via precauzionale il Cimitero Smentita la notizia di un ferito nella mattinata odierna
Commemorazione dei defunti: gli orari del Cimitero di Molfetta Commemorazione dei defunti: gli orari del Cimitero di Molfetta Orario continuato dal mattino al pomeriggio da domani al 3 novembre
Emergenza loculi nel Cimitero di Molfetta, ne arrivano altri prefabbricati Emergenza loculi nel Cimitero di Molfetta, ne arrivano altri prefabbricati Saranno 60, nella zona adiacenti agli altri prefabbricati già realizzati
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.