Peschereccio inabissato
Peschereccio inabissato
Cronaca

Peschereccio si inabissa nelle acque del porto di Molfetta

L'episodio alle prime luci del mattino. Sul posto Guardia Costiera e Vigili del Fuoco

Un peschereccio si è inabissato nelle acque del porto a Molfetta alle prime luci del mattino. L'episodio sta attirando parecchi curiosi attorno alla banchina Seminario e il molo San Corrado, dove la barca era ormeggiata.

Per cause non ancora note - ­molto probabilmente un'infiltrazione attraverso il fasciame - lo scafo avrebbe iniziato ad incamerare acqua a tal punto da far cedere dapprima la prua e successivamente una parte della cabina di comando. Poi, poco a poco, avrebbe inghiottito la restante parte dell'imbarcazione attualmente quasi tutta sott'acqua.

A galleggiare reti, funi e altri strumenti usati per le battute da pesca. Dalle primissime informazioni che trapelano il peschereccio, un natante a strascico di circa 15 metri di lunghezza iscritto nei registri della Capitaneria di Porto di Molfetta, sarebbe quello che a Molfetta viene definito "barchetta della giornata" e avrebbe parecchi anni di navigazione alle spalle.

Adesso bisognerà procedere alle operazioni di recupero. Sul posto ci sono gli uomini della Capitaneria di Porto di Molfetta ed i Vigili del Fuoco, intervenuti con i sommozzatori di Bari e di Taranto.
  • porto
Altri contenuti a tema
Dopo la protesta i pescherecci di Molfetta tornano al lavoro Dopo la protesta i pescherecci di Molfetta tornano al lavoro A breve, però, potrebbe scoppiare un nuovo caso
Le immagini del ritrovamento delle bombe a Molfetta Le immagini del ritrovamento delle bombe a Molfetta 84 gli ordigni recuperati
Nuovo porto di Molfetta: ultimate le operazioni di recupero e trasferimento degli ordigni Nuovo porto di Molfetta: ultimate le operazioni di recupero e trasferimento degli ordigni 84 gli ordigni a caricamento speciale rinvenuti sul fondale
Marineria di Molfetta in protesta. Pescherecci fermi fino a mercoledì Marineria di Molfetta in protesta. Pescherecci fermi fino a mercoledì Il Sindaco esprime il sostegno dell'amministrazione
Burrasca nella notte, nel porto di Molfetta marinai a "vegliare" le barche Burrasca nella notte, nel porto di Molfetta marinai a "vegliare" le barche Torna prepotentemente il tema dell'assenza di sicurezza
Continua la bonifica dalle bombe delle acque nel porto di Molfetta Continua la bonifica dalle bombe delle acque nel porto di Molfetta Code sulla SS16bis al passaggio della colonna
Partito il collaudo strutturale del ponte del nuovo porto a Molfetta Partito il collaudo strutturale del ponte del nuovo porto a Molfetta Lavori iniziati in mattinata
A Molfetta un mare di bombe: dal 2009 al 2019 oltre 500 ordigni bonificati A Molfetta un mare di bombe: dal 2009 al 2019 oltre 500 ordigni bonificati Scatta oggi la nuova operazione che si concluderà il prossimo febbraio
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.