comune
comune

Molfetta, Corato, Terlizzi e Ruvo insieme per la mobilità sostenibile

Un progetto unico per ottenere il finanziamento dal Ministero dell'Ambiente

Si chiama "Terra maris" il progetto unico presentato dalle città di Molfetta, Corato, Terlizzi e Ruvo di Puglia per ottenere i finanziamenti da parte del Ministero dell'Ambiente e realizzare opere che consentirebbero di dare un forte impulso alla mobilità eco sostenibile nel quadrilatero a nord di Bari.

1.660.000, Euro il valore del progetto che sarebbe coperto per il 60% proprio dai fondi statali mentre per il restante 40% da quelli comunali. La partecipazione al bando (aperto alle realtà con oltre 100 mila abitanti) è stata ratificata nei giorni scorsi dai Consigli Comunali delle città di Ruvo, Terlizzi e Corato e dal Commissario prefettizio Mauro Passerotti per il Comune di Molfetta che è, tra l'altro il capofila.

Qualora il progetto dovrebbe risultare vincitore in città potrebbero arrivare i fondi necessari per avviare la costruzione delle rotonde su via Togliatti in prossimità del Polivalente e di via Ruvo, senza tralasciare l'installazione di colonnine per la ricarica delle automobili elettriche, ma anche piedibus, piste ciclabili e applicazioni che potrebbero iniziare a far entrare nei nostri costumi la pratica del car sharing.
  • Mobilità sostenibile
Altri contenuti a tema
Mobilità sostenibile: al via la seconda fase Mobilità sostenibile: al via la seconda fase Oggi e domani incontri con i Comitati di quartiere e le associazioni di categoria
Al lavoro per la redazione del Piano urbano della mobilità sostenibile Al lavoro per la redazione del Piano urbano della mobilità sostenibile In autunno la discussione aperta alla città
Parcheggio ferrovia, il Comune intende acquistarlo Parcheggio ferrovia, il Comune intende acquistarlo 150mila euro la base d’asta, ma manca il Piano del Traffico
© 2001-2017 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.