Cortometraggio Michele la Rai. <span>Foto Apulia Film Commission</span>
Cortometraggio Michele la Rai. Foto Apulia Film Commission

"Michele la Rai": il cortometraggio girato a Molfetta da Savino Carbone

Lo short che narra la passione degli operatori dell'audiovisivo durante i rituali del Sud

A Molfetta nelle scorse settimane si sono svolte le riprese per un originale cortometraggio. Il titolo è "Michele La Rai" e l'idea nasce da un'osservazione curiosa sui riti religiosi che si sviluppano attorno a momenti fondamentali della vita cattolica del Sud. Parliamo di riti pasquali, processioni e feste patronali.

Per sapere di più in merito al corto, abbiamo intervistato il regista Savino Carbone, originario di Bitonto.

«In questi rituali perenni, in cui si ritrovano le comunità, da decenni compaiono anche questi "personaggi armati di camera", che ormai non si limitano a riprendere i momenti, ma ne diventano parte integrante».

L'intuizione è stata la seguente: in un'epoca in cui l'audiovisivo deve necessariamente fare i conti con il digitale, la devozione di questi operatori merita di essere valorizzata per il romanticismo di cui è intrisa.

«È un lavoro di nicchia, che loro svolgono nel silenzio e nell'ombra con una passione incredibile - commenta Savino - al misto tra la documentazione e l'arte cinematografica».

Emblematico anche il titolo del cortometraggio.

«Abbiamo pensato a questo nome perché "la Rai" è il soprannome che viene dato a questi operatori in alcuni comuni - precisa Savino - è un modo di restituire subito l'idea del nostro messaggio, "la Rai" è un'espressione di sintesi del popolo».

Per il cortometraggio sono stati presi anche altri elementi da alcuni paesi, come Bitonto, ma la stragrande maggioranza delle riprese hanno visto Molfetta protagonista. In particolare, sono stati coinvolti il centro storico, casa Finocchiaro, la chiesa del Purgatorio, un'officina e il salone di un barbiere.

Il film 'Michele la Rai" è stato realizzato in collaborazione con la Fondazione Apulia Film Commission e Regione Puglia, nell'ambito dell'intervento Apulia Short & Digital, a valere su risorse dell'FSC Patto per la Puglia 2014/2020. La produzione esecutiva è affidata all'Assedio Film di Molfetta.

Il cortometraggio, ultimato a breve, sarà distribuito nei circuiti dei festival cinematografici nazionali e internazionali e prossimamente potrebbe essere disponibile sulle piattaforme streaming. Non ci resta che attendere questo short con curiosità.

corto Michele la Raicorto Michele la Raicorto Michele la Raicorto Michele la Rai
  • cinema
  • centro storico
  • Apulia Film Commission
Altri contenuti a tema
"Akka": il cortometraggio del molfettese Mattia de Gennaro selezionato al Festival di Cefalù "Akka": il cortometraggio del molfettese Mattia de Gennaro selezionato al Festival di Cefalù Il giovane: «Il dolore unisce perché non si fa a gara a chi soffre di più»
La settimana prossima a Molfetta i casting per "Storia di una famiglia per bene 2" La settimana prossima a Molfetta i casting per "Storia di una famiglia per bene 2" Si cercano comparse, selezioni aperte per uomini e donne tra i 18 e i 75 anni
A Molfetta si gira la seconda stagione di "Storia di una famiglia perbene" A Molfetta si gira la seconda stagione di "Storia di una famiglia perbene" La città diventa set della serie che ha debuttato su Canale 5 a novembre 2021
Lo scorso weekend a Molfetta la creatività degli artisti di strada Lo scorso weekend a Molfetta la creatività degli artisti di strada Successo per "I colori della passione". Le opere sono in esposizione su Torrione Passari per tutta la Settimana Santa
Molfetta è un set. In arrivo Cattleya e Rai Fiction Molfetta è un set. In arrivo Cattleya e Rai Fiction Riprese in zona porto e nel Rione Madonna dei martiri
Gli agnelli possono pascolare in pace, Molfetta tra location e maestranze Gli agnelli possono pascolare in pace, Molfetta tra location e maestranze Il cinema che crea sinergia e opportunità grazie a Draka Production e Apulia Film Commission
A Maria Grazia Cucinotta il Premio Azzarita per celebrare il suo legame con Molfetta A Maria Grazia Cucinotta il Premio Azzarita per celebrare il suo legame con Molfetta L'attrice ha ricevuto il riconoscimento in una cerimonia privata
L'ulivo d'oro di Michele Amato da Molfetta al Festival del Cinema Europeo L'ulivo d'oro di Michele Amato da Molfetta al Festival del Cinema Europeo Il premio realizzato dal molfettese cambia forma e anima ogni anno
© 2001-2023 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.