La Diocesi di Molfetta
La Diocesi di Molfetta
Chiesa locale

La Caritas Diocesana alla parrocchie: «Disponibilità ad accogliere le famiglie ucraine»

La nota: «Non procedere alla raccolta di viveri, indumenti, medicinali ed altri aiuti materiali»

"Data la continua e repentina evoluzione degli eventi, ed in attesa di addivenire a forme organizzate di accoglienza su scala europea, si invitano le parrocchie, di concerto con il nostro Vescovo, a mappare le disponibilità alla accoglienza di cittadini ucraini che, è molto probabile, si riverseranno prossimamente anche in Italia, indicando a tal fine il nominativo ed il recapito di un referente".

Lo scrive la Caritas della Diocesi di Molfetta - Giovinazzo - Ruvo - Terlizzi in una nota inviata al mondo della chiesa locale.
La comunicazione arriva dopo "la riunione operativa - spiega la Caritas diocesana - tenutasi nel pomeriggio del 01 marzo scorso con il direttore ed i referenti di Caritas Italiana, finalizzata alla individualizzazione e organizzazione di opportuni interventi di sostegno in favore della popolazione ucraina".

Apertura delle case e delle parrocchie, così, un tetto, un posto caldo sotto cui stare per le famiglie che stanno scappando dal conflitto bellico mentre "si conferma, allo stato - chiarisce la Caritas locale - di non procedere alla raccolta di viveri, indumenti, medicinali ed altri aiuti materiali".
"In vista di altri interventi economici della CEI nonché della prevista colletta nazionale, si conferma la possibilità per chi volesse di elargizioni sull'iban della Diocesi con la causale "emergenza-ucraina" (iban: IT35X07601 04 0000 00020 878708 Diocesi Di Molfetta Ruvo Giovinazzo Terlizzi)", conclude la Caritas.
  • Diocesi di Molfetta - Ruvo - Giovinazzo - Terlizzi
Altri contenuti a tema
Il bando Cre@ttività presentato sabato 21 maggio Il bando Cre@ttività presentato sabato 21 maggio Promosso da Caritas italiana, in collaborazione con Inecoop e Progetto Policoro
Settimana della Comunicazione nella diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi Settimana della Comunicazione nella diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi Dal 23 maggio appuntamenti fino alla premiazione della seconda edizione del premio letterario "don Tonino Bello"
Oggi don Gino Martella avrebbe compiuto 74 anni. Il ricordo della Diocesi Oggi don Gino Martella avrebbe compiuto 74 anni. Il ricordo della Diocesi È stato vescovo dal 2000 al 2015
Guerra in Ucraina, stasera veglia di preghiera a Molfetta e nel resto della diocesi Guerra in Ucraina, stasera veglia di preghiera a Molfetta e nel resto della diocesi In città incontro alle 20 presso la Madonna della Pace
Rinnovato il Consiglio Pastorale della Diocesi di Molfetta Rinnovato il Consiglio Pastorale della Diocesi di Molfetta Nomine anche per il collegio dei Consultori, per il Consiglio Presbiterale e per alcuni uffici pastorali
Raccolta del farmaco 2022: dove aderire all'iniziativa a Molfetta Raccolta del farmaco 2022: dove aderire all'iniziativa a Molfetta Fino al 14 febbraio sarà possibile donare. La Caritas diocesana distribuirà i farmaci raccolti
Anche la Diocesi di Molfetta oggi celebra la terza Domenica della Parola di Dio Anche la Diocesi di Molfetta oggi celebra la terza Domenica della Parola di Dio La giornata fu istituita nel 2019 da Papa Francesco
Laici della Diocesi scrivono al vescovo e a Piergiovanni sulla proposta di conferimento della cittadinanza onoraria al Cardinale Semeraro Laici della Diocesi scrivono al vescovo e a Piergiovanni sulla proposta di conferimento della cittadinanza onoraria al Cardinale Semeraro La proposta sarà discussa domani nel Consiglio comunale
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.