Ex Palazzo Tributi
Ex Palazzo Tributi

L'ex Palazzo Tributi di Molfetta diventerà un nuovo centro culturale

L'edificio ospiterà mostre d'arte. Interventi finanziati dal Gal

Elezioni Regionali 2020
Molfetta si prepara ad ospitare un nuovo polo culturale: l'ex Palazzo Tributi, su Via Dante, cambia veste per diventare un contenitore artistico che ospiterà mostre permanenti o temporanee contribuendo alla valorizzazione del patrimonio architettonico pubblico e alimentando il prezioso processo di rivitalizzazione del centro storico di cui l'amministrazione comunale è promotrice. In questo senso si inquadrano anche gli interventi di Torrione Passari, gli interventi futuri a Palazzo Tattoli, la riqualificazione complessiva della città vecchia.

Il progetto esecutivo, redatto dall'architetto Orazio Lisena, era stato candidato al Bando del Gal, che al suo interno, nel Consiglio di amministrazione, per il Comune di Molfetta, ha come suo rappresentante, Pietro Capursi Nappi, che il sindaco, Tommaso Minervini, ringrazia per il suo operato, ed è stato finanziato per intero, per un importo di 400mila euro, a fondo perduto.

Il progetto sarà realizzato con la supervisione della Soprintendenza. Oltre alla riqualificazione e ristrutturazione dell'esterno e degli interni dell'immobile, la sostituzione della pavimentazione, il rinnovamento delle dotazioni impiantistiche e tecnologiche, prevede, tra le altre cose, la ridistribuzione degli spazi e la realizzazione di nuovi spazi espositivi; il rinnovamento delle dotazioni impiantistiche e tecnologiche; l'installazione di pannelli espositivi, pareti manovrabili per esposizioni costituite da elementi modulari indipendenti, scorrevoli.

«Sarà un nuovo spazio – sottolinea il sindaco, Tommaso Minervini - al servizio della città, un luogo che coniugherà il lavoro, la cultura, l'arte coinvolgendo anche i giovani con spazi destinati anche a servizi turistico-culturali e di co-working. Molfetta guarda sempre più al futuro. Ringrazio il nostro rappresentante in seno al Gal, Pietro Capursi Nappi, per il lavoro svolto». Al Comune di Molfetta, sempre con finanziamenti Gal, sono stati finanziati, per intero, anche i lavori per la riqualificazione del parco di Via Salvucci che sarà attrezzato e impreziosito per consentirne la fruizione piena.
  • Lavori pubblici
Altri contenuti a tema
Altra rotatoria a Molfetta: sorgerà tra Via Togliatti e Via Monsignor Gioia Altra rotatoria a Molfetta: sorgerà tra Via Togliatti e Via Monsignor Gioia Approvato il progetto esecutivo che riqualifica la viabilità urbana a ridosso della zona 167
Via Giovinazzo oggetto di lavori. Ultimati, sarà più sicura e più decorosa Via Giovinazzo oggetto di lavori. Ultimati, sarà più sicura e più decorosa Le parole dell'assessore Mastrapasqua e di Minervini
A Molfetta anche il PalaPanunzio è quasi pronto dopo i lavori A Molfetta anche il PalaPanunzio è quasi pronto dopo i lavori Riqualificato un altro impianto sportivo della città
Il campetto di via Salvemini a Molfetta è pronto a rivedere la luce Il campetto di via Salvemini a Molfetta è pronto a rivedere la luce In corso la sistemazione del nuovo manto erboso
1 Proseguono i lavori di riqualificazione di Piazza Immacolata a Molfetta Proseguono i lavori di riqualificazione di Piazza Immacolata a Molfetta Collocata in chiesa la statua della Madonna di Lourdes
Continua la rivoluzione nella circolazione stradale a Molfetta Continua la rivoluzione nella circolazione stradale a Molfetta Partiti i lavori della rotatoria che collegherà le piste ciclabili di levante
Proseguono i lavori del piano strade a Molfetta Proseguono i lavori del piano strade a Molfetta A buon punto i cantieri del lotto 2. Nei prossimi giorni partirà il lotto 1
1 Da Piazza Immacolata tornano alla luce le parole di Don Tonino Bello Da Piazza Immacolata tornano alla luce le parole di Don Tonino Bello Recuperato il messaggio risalente alla posa della prima pietra nel 1993. In corso i lavori
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.