Giulio Mastromauro
Giulio Mastromauro

Ischia Film Festival 2024: in corsa c'è anche Giulio Mastromauro

Il suo lungometraggio "Bangarang" tra le 8 opere finaliste

Continua a fare incetta di nomination nelle fasi finali dei più importanti premi e festival nazionali e internazionali: prosegue nel migliore dei modi la parabola del regista di Molfetta Giulio Mastromauro, il cui lungometraggio "Bangarang" è in finale per l'Ischia Film Festival 2024.

Otto opere si contenderanno il premio della 22^ edizione dell'Ischia Film Festival, in programma negli spazi del Castello Aragonese di Ischia dal 29 giugno al 6 luglio 2024, con il sostegno della Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del MIC e della Regione Campania. I film selezionati provengono da: Germania, India, Iran, Italia, Spagna, Stati Uniti e Turchia. Amanece, di Juan Francisco Viruega, è un'opera esistenzialista ambientata in Almeria, tutta al femminile, sul ritorno alle proprie origini di una donna che si ritrova con la sorella e con la madre morente riannodando i fili del passato intrecciati alle difficoltà del presente. Anteprima internazionale.

L'innocenza gioiosa dei bambini di Taranto, in Bangarang, esordio nel lungometraggio di Giulio Mastromauro. Sullo sfondo il minaccioso Moloch dell'Ilva e il disastro ambientale e sanitario prodotto in 60 anni di attività dell'acciaieria. Già finalista quest'anno ai Nastri d'Argento e vincitore del Premio della Giuria alla Festa del Cinema di Roma, il film verrà presentato nelle prossime settimane in concorso anche al BCT di Benevento e Filming Italy in Sardegna.

Il tema del festival è particolarmente focalizzato "sulla location e sulla valorizzazione dell'identità culturale e paesaggistica dei territori scelti per le riprese". Il festival premia ogni anno quelle opere cinematografiche che hanno apportato attraverso la narrazione filmica una promozione del territorio e della sua identità culturale . Diffonde e promuove il "Cineturismo" (neologismo ideato dall'ideatore del progetto Michelangelo Messina) in Italia e nel mondo e premia con il Foreign Award le produzioni cinematografiche Italiane e straniere che hanno contribuito a promuovere il territorio italiano attraverso l'audiovisivo.

La sua particolarità è quella di aver evidenziato l'importanza della "location" nell'opera audiovisiva; non a caso l'intero evento si svolge in una location d'eccezione: "Il Castello Aragonese". Un superbo maniero in mezzo al mare situato di fronte all'isola d' Ischia e collegato ad essa con un ponte di circa 700 metri.
  • giulio mastromauro
Altri contenuti a tema
Giulio Mastromauro nuovo componente  degli EFA -  European Film Academy Giulio Mastromauro nuovo componente degli EFA - European Film Academy Il molfettese è tra i più giovani registi europei
"Inverno" di Giulio Mastromauro tra i corti candidati ai Nastri d'Argento 2021 "Inverno" di Giulio Mastromauro tra i corti candidati ai Nastri d'Argento 2021 Ennesimo riconoscimento per l'opera del regista molfettese
"Inverno": la distribuzione internazionale del corto di Mastromauro finanziata anche dal Comune di Molfetta "Inverno": la distribuzione internazionale del corto di Mastromauro finanziata anche dal Comune di Molfetta Partecipazione economica in favore dell'associazione Zen Movie
Il cortometraggio di Giulio Mastromauro sbarca negli Stati Uniti Il cortometraggio di Giulio Mastromauro sbarca negli Stati Uniti "Inverno" selezionato per il Manhattan Short Film Festival
Il cortometraggio di Giulio Mastromauro candidato alle nomination degli Oscar? Il cortometraggio di Giulio Mastromauro candidato alle nomination degli Oscar? Il regista molfettese sta collezionando premi e riconoscimenti in questo 2020
Prosegue il successo internazionale di Giulio Mastromauro e del suo cortometraggio "Inverno" Prosegue il successo internazionale di Giulio Mastromauro e del suo cortometraggio "Inverno" Il regista molfettese ha preso parte a diverse rassegne italiane e straniere
1 Serata evento a Molfetta dedicata a Giulio Mastromauro Serata evento a Molfetta dedicata a Giulio Mastromauro Ospite il regista, vincitore del "David di Donatello" 2020
Giulio Mastromauro rappresenterà l'Italia al Flickers Rhode Island Festival Giulio Mastromauro rappresenterà l'Italia al Flickers Rhode Island Festival Altro riconoscimento per il corto "Inverno" del regista molfettese
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.