Tommaso Minervini
Tommaso Minervini

Indagato per "turbata libertà del procedimento di scelta del contraente", Minervini: «Da sempre trasparenza e rettitudine»

Le parole del primo cittadino: «Piena collaborazione alla Polizia Giudiziaria»

Trasparenza, rettitudine e dialogo costante con la città sulla vicenda.

Sono questi i principi cardine attorno a cui Tommaso Minervini fa ruotare le parole diffuse, attraverso la propria pagina Facebook, a seguito della notifica dell'avviso di garanzia in qualità di indagato per l'ipotesi di reato relativa alla "turbata libertà del procedimento di scelta del contraente".

Il messaggio alla città segue le prime parole di questa mattina, immediatamente successive alla notifica dell'avviso.

«Essendo da sempre abituato alla massima trasparenza, ed alla rettitudine pubblica», scrive il primo cittadino che spiega come le indagini si stiano concentrando sui procedimenti amministrativi che hanno portato ai lavori «di rifacimento di Piazza Moro, e l'altro ai lavori di monitoraggio ambientale delle acque del Porto, propedeutico alla ripresa dei lavori».

«Preciso che si tratta di una ipotesi di reato e che, come tutti sanno, l'avviso di garanzia è un atto posto a tutela degli indagati, affinchè possano esercitare validamente il diritto di difesa finalizzato alla verifica della verità. Ho dato immediatamente piena collaborazione alla Polizia Giudiziaria e la massima disponibilità istituzionale e personale alla Magistratura - con la quale ho da sempre collaborato in oltre 40 anni di trasparente vita pubblica – per chiarire la mia posizione e quella del Comune di Molfetta».

«Questo tengo a precisare per il rispetto che ho per la mia Città ed i cittadini tutti.
E, per evitare i grossolani giudizi, che in queste ore, come al solito, circolano, Vi terrò informati sugli sviluppi della vicenda, soprattutto per continuare in serenità e verità l'espletamento del mandato amministrativo che ho avuto l'onore di ricevere».

Tommaso Minervini fa così capire di volere rimanere fermo alla guida dell'amministrazione e della città, in particolare in un momento storico delicatissimo come questo. Ma, secondo indiscrezioni, potrebbero giungere da parte delle opposizioni anche la richiesta di dimissioni da primo cittadino in attesa della convocazione, a mezzo web, del Consiglio Comunale.
  • Tommaso Minervini
Altri contenuti a tema
Nuova Giunta a Molfetta, il sindaco: «Esito di un confronto costruttivo e democratico» Nuova Giunta a Molfetta, il sindaco: «Esito di un confronto costruttivo e democratico» Le parole di Minervini sul nuovo corso dell'esecutivo in città
Minervini convoca la maggioranza: è l'ora della nuova Giunta? Minervini convoca la maggioranza: è l'ora della nuova Giunta? Oggi la riunione. A breve i nomi ma le opposizioni insistono per le dimissioni
Risolta la verifica amministrativa. Si va verso la conferma di Minervini a sindaco di Molfetta Risolta la verifica amministrativa. Si va verso la conferma di Minervini a sindaco di Molfetta Mancherebbe solo l'ufficialità. Attesa per il prossimo Consiglio Comunale
Gli auguri di buon 2021 del sindaco Tommaso Minervini alla città di Molfetta Gli auguri di buon 2021 del sindaco Tommaso Minervini alla città di Molfetta Le parole del primo cittadino in un video messaggio
Molfetta piange la scomparsa di Tonia Copertino. Il cordoglio del sindaco Molfetta piange la scomparsa di Tonia Copertino. Il cordoglio del sindaco Minervini: «Viene a mancare una donna attiva nella vita culturale della città»
Sequestri impugnati per «genericità e indeterminatezza delle accuse» Sequestri impugnati per «genericità e indeterminatezza delle accuse» Accolte le istanze dei difensori di dieci indagati, gli avvocati Petruzzella, Alvisi, Cioce, Capurso, Di Terlizzi e Inchingolo
Appalti pilotati, il Tribunale del Riesame annulla i decreti di sequestro Appalti pilotati, il Tribunale del Riesame annulla i decreti di sequestro Accolti 9 ricorsi, soddisfatto l'avvocato Petruzzella: «Quella perquisizione è stata completamente posta nel nulla»
Molfetta saluta Maddalena Altomare e la signora Poli. Messaggio di cordoglio da Minervini Molfetta saluta Maddalena Altomare e la signora Poli. Messaggio di cordoglio da Minervini Il sindaco: «In questo anno difficile abbiamo perso molte persone che hanno contribuito al progresso della città»
© 2001-2021 MolfettaViva � un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.