Monsignor Cornacchia
Monsignor Cornacchia
Chiesa locale

Il Vescovo Cornacchia compie oggi 74 anni. Gli auguri della Diocesi

Nel 2016 è stato eletto alla sede vescovile

Nato ad Altamura il 13 febbraio 1950, il Vescovo della Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi, mons. Domenico Cornacchia, compie oggi 74 anni.

"Oggi, 13 febbraio 2024, la nostra Chiesa diocesana festeggia il compleanno del suo pastore, mons. Domenico Cornacchia. In questo giorno, vogliamo esprimergli il nostro affetto, la nostra vicinanza e la nostra gratitudine per il suo ministero episcopale. Gli auguriamo di continuare a essere un pastore zelante, un padre spirituale, un testimone del Vangelo e un amico di tutti. Buon compleanno don Mimmo" scrive la diocesi sul proprio sito ufficiale.

Ha frequentato la scuola media e il ginnasio presso il Seminario Arcivescovile di Bari e quelli liceali presso il Pontificio Seminario Regionale Pio XI di Molfetta. Ha compiuto gli studi filosofico-teologici presso il Seminario Romano Maggiore. Nel 1974 ha conseguito il baccellierato in Sacra Teologia presso la Pontificia Università Lateranense e, nel 1976, la licenza in Teologia Spirituale presso la Pontificia Università Gregoriana. Ha concluso l'iter accademico con il dottorato in Teologia Spirituale presso la Facoltà Teologica dell'Italia Meridionale di Napoli.

È stato ordinato presbitero il 24 aprile 1976. Durante il suo ministero sacerdotale ha ricoperto vari incarichi: vicario cooperatore della parrocchia Sacro Cuore di Gesù di Altamura (1976-1984), parroco della stessa parrocchia (1984-1993), insegnante di religione presso il locale Liceo Scientifico Federico II (1977-1995), assistente diocesano dei giovani di Azione cattolica (1977-1982), padre spirituale presso il Pontificio Seminario Regionale Pio XI di Molfetta (1993-2005), docente di Teologia Spirituale presso la Facoltà Teologica Pugliese (1984-2007); parroco della Parrocchia Santissimo Redentore di Altamura (2005-2007).

Il 30 giugno 2007 è stato nominato Vescovo di Lucera-Troia da Papa Benedetto XVI; è stato consacrato il 22 settembre 2007 dall'Arcivescovo Giacinto Berloco, Co-consacranti i Vescovi Mario Paciello e Francesco Zerrillo. Il 14 ottobre 2007 ha fatto il suo ingresso in Diocesi. È stato delegato della Conferenza Episcopale Pugliese per il Laicato. Il 15 gennaio 2016 è stato eletto alla sede vescovile di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi, dove ha fatto il suo ingresso il 20 febbraio 2016.
  • Diocesi di Molfetta - Ruvo - Giovinazzo - Terlizzi
Altri contenuti a tema
Mons. Turturro avvia il proprio cammino come Nunzio apostolico in Paraguay Mons. Turturro avvia il proprio cammino come Nunzio apostolico in Paraguay Ricevuto dal presidente Santiago Peña nel Palacio de los Lopez
I vescovi delle Diocesi pugliesi a Roma per la Visita ad limina Apostolorum I vescovi delle Diocesi pugliesi a Roma per la Visita ad limina Apostolorum Presente anche Mons. Cornacchia per la Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi
Terzo cammino diocesano delle Confraternite: gli appuntamenti tra oggi e domani Terzo cammino diocesano delle Confraternite: gli appuntamenti tra oggi e domani Alle 12 in cattedrale la messa presieduta da Mons. Pennisi e il vescovo Cornacchia
A Molfetta il 2° incontro di formazione per operatori della Pastorale familiare A Molfetta il 2° incontro di formazione per operatori della Pastorale familiare Si terrà giovedì 18 aprile presso la parrocchia di San Giuseppe
Mercoledì Santo, questa sera la Messa Crismale Mercoledì Santo, questa sera la Messa Crismale Alle ore 19 presso la Cattedrale S. Maria Assunta in Molfetta
Settimana Santa 2024: il calendario delle celebrazioni presiedute dal vescovo Settimana Santa 2024: il calendario delle celebrazioni presiedute dal vescovo Oggi alle 10:30 la messa per la Domenica delle Palme nella chiesa di San Pietro
Plenaria dei vescovi in Bosnia-Erzegovina: presente anche Mons. Cornacchia Plenaria dei vescovi in Bosnia-Erzegovina: presente anche Mons. Cornacchia A fare gli onori di casa mons. Zdenko Krizic, arcivescovo di Spalato-Makar
L'omelia di mons. Vincenzo Turturro nella Cattedrale di Molfetta L'omelia di mons. Vincenzo Turturro nella Cattedrale di Molfetta Le parole pubblicate sul sito della Diocesi
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.