Gianni Spadavecchia Molfetta
Gianni Spadavecchia Molfetta
Vita di città

Il molfettese Gianni Spadavecchia e il primo giallo scritto in quattro giorni

Il giovane autore si racconta attraverso il suo nuovo progetto

«La mia passione per la scrittura si è evoluta insieme alla necessità di superare gli ostacoli»: inizia così il racconto del molfettese Giovanni Spadavecchia, attualmente residente a Parma, caporedattore per un giornale telematico che si occupa di calcio e agente letterario per una casa editrice.

Dopo varie pubblicazioni nell'ambito della poesia, pochi giorni fa ha pubblicato il suo primo romanzo giallo. Un'opera in stile comico dal titolo "Non so fare il detective – alla ricerca dell'auto rubata".

«È stata un'esperienza divertente, ho scritto tutto di getto in quattro giorni, tra un impegno e l'altro – aggiunge il giovane autore - mi ha permesso di estraniarmi dal mondo e far nascere un nuovo progetto».

La scelta del giallo è stata coraggiosa, perché ha permesso allo scrittore di cimentarsi in un genere nuovo.

«È un genere che, se fatto bene, coinvolge e intrattiene. Ho cominciato a leggere un grande autore americano che tratta questo filone e mi sono chiesto "perché non inventare un personaggio che non è però capace di risolvere le situazioni?" – prosegue - da qui mi è venuta in mente la figura di questo detective».

Un personaggio sicuramente imprevedibile, le cui avventure verranno raccontate in più episodi.

«Ormai la scrittura fa parte di me, mi appartiene., è quel tipo di corda alla quale mi appendo costantemente – conclude Gianni - nel corso degli anni sono sicuramente migliorato, riuscendo a gestire anche le mie emozioni e toccando vari contenuti».
  • Libri
Altri contenuti a tema
"Sono ancora qui": Sara Ciafardoni si racconta a Molfetta "Sono ancora qui": Sara Ciafardoni si racconta a Molfetta Giovedì 16 maggio, alle 10:30, la presentazione del nuovo romanzo della scrittrice pugliese
La molfettese Teresa Antonacci presenta a Giovinazzo il suo ultimo libro La molfettese Teresa Antonacci presenta a Giovinazzo il suo ultimo libro "La dodicesima stanza" sarà illustrato presso la Sala San Felice oggi alle 19:00
"Partitura per pioggia", il primo romanzo del molfettese Sabino de Bari "Partitura per pioggia", il primo romanzo del molfettese Sabino de Bari Autore già noto per le sue pubblicazioni poetiche e per i suoi racconti
Francesco Germinario ospite a Molfetta per il Festival  "Storie italiane" Francesco Germinario ospite a Molfetta per il Festival "Storie italiane" Il saggio "Totalitarismo in movimento" sarà presentato stasera
Alceste Ayroldi presenta il suo libro a Molfetta per "Storie Italiane" Alceste Ayroldi presenta il suo libro a Molfetta per "Storie Italiane" Appuntamento venerdì 29 settembre presso la Galleria Patrioti Molfettesi
Un aperitivo letterario a Molfetta ci porta nel Salento di “Monteruga” Un aperitivo letterario a Molfetta ci porta nel Salento di “Monteruga” Oggi la presentazione del libro di Anna Puricella con Paola Natalicchio, Francesco Tammacco e Federico Ancona
Giuseppe Farella presenta a Molfetta "La Divergenza della Serie Armonica" Giuseppe Farella presenta a Molfetta "La Divergenza della Serie Armonica" Appuntamento domani alle ore 18:00 con il romanzo candidato al Premio Campiello 2023
Stasera Sabina Guzzanti presenta il suo ultimo romanzo a Molfetta Stasera Sabina Guzzanti presenta il suo ultimo romanzo a Molfetta Il libro s'intitola "ANonniMus. Vecchi rivoluzionari contro giovani robot"
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.