I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Evade da una casa famiglia di Molfetta. Preso nipote del boss Capriati

Il 18enne è stato rintracciato dai Carabinieri a San Giorgio. Dovrà scontare 3 mesi di reclusione

Era stato confinato in una casa famiglia di Molfetta dove avrebbe dovuto scontare una condanna di pochi mesi per una vicenda legata al mondo della droga. Ma il 18enne Sabino Capriati si sarebbe allontanato dalla comunità così tante volte, e per così lunghi periodi, da non scontare affatto la pena.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Bari sono riusciti comunque ad arrestarlo: il neo maggiorenne, figlio di Raffaele, ma soprattutto pronipote del capo storico dei Capriati, Antonio, boss di Bari vecchia, (attualmente in carcere dove sta scontando una pena all'ergastolo, ndr), è stato rintracciato in zona San Giorgio, a sud del capoluogo.

I militari baresi, agli ordini del maggiore Dario Allegretti, lo hanno fermato e arrestato. Sul suo capo, infatti, pendeva un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa il 28 settembre scorso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Bari, per il reato di evasione, scaturita a seguito di reiterate violazioni commesse dal 18enne mentre era ristretto presso una comunità per minorenni di Molfetta.

Dall'emissione del provvedimento restrittivo, Sabino Capriati si era reso irreperibile ed era attivamente ricercato dai Carabinieri, i quali, dopo l'arresto, lo hanno tradotto presso l'istituto penitenziario per i minori Fornelli di Bari, come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria.
  • Arresti Carabinieri
Altri contenuti a tema
Lite familiare, poi se la prende anche con i Carabinieri: arrestato Lite familiare, poi se la prende anche con i Carabinieri: arrestato I militari della locale Compagnia si sono mobilitati dopo una richiesta d'intervento al 112. L'uomo è stato trasferito in carcere
Ai domiciliari spaccia hashish e marijuana. In manette un 29enne Ai domiciliari spaccia hashish e marijuana. In manette un 29enne Perquisita la casa dell'uomo, in via D'Azeglio. Sequestrati 350 grammi di hashish e 50 di marijuana
Ripulivano le scuole di Molfetta, rinvenuta refurtiva della "Battisti-Pascoli" Ripulivano le scuole di Molfetta, rinvenuta refurtiva della "Battisti-Pascoli" Arrestato un 18enne dai Carabinieri. Trovati a Giovinazzo 7 pc, radio ricetrasmittenti e arnesi da scasso
Evasione dai domiciliari, in cella il nipote del boss Capriati Evasione dai domiciliari, in cella il nipote del boss Capriati Sabino, confinato in una casa famiglia di Molfetta, è stato tradotto presso l'istituto Fornelli di Bari
Sparatoria in piazza Paradiso: arresto convalidato, "Danny" Grosso resta in carcere Sparatoria in piazza Paradiso: arresto convalidato, "Danny" Grosso resta in carcere Il gip ha convalidato l'arresto al termine dell'interrogatorio. Intanto si cerca la pistola utilizzata dal 22enne
Da Bari a Molfetta per rubare in un appartamento. Arrestati Da Bari a Molfetta per rubare in un appartamento. Arrestati I malfattori avevano rubato le chiavi di casa dall'auto della proprietaria. Individuati attraverso la videosorveglianza
Arrestato per una rapina del 2015: deve scontare oltre 4 anni Arrestato per una rapina del 2015: deve scontare oltre 4 anni L'uomo, di 34 anni, consentì l'ingresso di due suoi complici in un compro-oro. Trasferito in carcere
1 Stuprata dal branco a 14 anni. Condannati anche tre minorenni Stuprata dal branco a 14 anni. Condannati anche tre minorenni I fatti accaddero nell'aprile del 2012 nell'anfiteatro di Ponente: stralciata la posizione di un quarto ragazzo
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.