Ospedale di Molfetta
Ospedale di Molfetta

Doppio intervento alla milza in laparoscopia all'ospedale di Molfetta

Il reparto di Chirurgia Generale del "don Tonino Bello" tra tecnica e urgenza

Tecniche mininvasive sofisticate coniugate con interventi in urgenza. La Chirurgia Generale dell'Ospedale di Molfetta nelle ultime settimane si è misurata con successo con due interventi di Splenectomia laparoscopica in urgenza per sanguinamento.

L'asportazione della milza, causata da eventi traumatici, ha messo alla prova l'Unità Operativa di Chirurgia Generale di Molfetta, diretta dal dr. Stefano Camporeale, in prima linea come unico centro operativo nella gestione dell'attività chirurgica d'urgenza e d'elezione di tutto il Nord Barese. «Sono ben noti i vantaggi della chirurgia laparoscopica – spiega il dr. Camporeale - che consistono fondamentalmente in minore durata della degenza media, ridotto utilizzo di farmaci analgesici, maggiore velocità di recupero con un vissuto del post-operatorio qualitativamente migliore, minor rischio di laparoceli post-operatori, oltre ovviamente agli innegabili migliori risvolti estetici degli esiti cicatriziali».

Questa nuova opportunità a disposizione degli utenti del "Don Tonino Bello" rappresenta il frutto di un notevole impegno di tutto il personale, medico, infermieristico e ausiliario, del reparto e di sala operatoria. Importante, al fianco della professionalità dei chirurghi, è anche l'impegno anestesiologico per l'esecuzione della Splenectomia laparoscopica in urgenza, molto più problematica rispetto alla tecnica open, in quanto gli specialisti lavorano in posizioni diverse ed estreme rispetto alle solite.

Nel 2020, nel Presidio di Molfetta, sono stati eseguiti complessivamente 225 interventi chirurgici di routine e d'urgenza. Intensa anche l'attività ambulatoriale, che ha registrato 4.523 prestazioni.
  • Ospedale Molfetta
Altri contenuti a tema
Processo "Quinto Piano", primo grado: dieci condanne, due assoluzioni Processo "Quinto Piano", primo grado: dieci condanne, due assoluzioni Sentenza del Tribunale di Trani per i casi di assenteismo scoperti dalla Guardia di Finanza nel 2019
Petizione a Molfetta per garantire spazi e servizi idonei per l'ambulatorio di pediatria nell'ospedale Petizione a Molfetta per garantire spazi e servizi idonei per l'ambulatorio di pediatria nell'ospedale Raccolte già una cinquantina di firme. Un genitore racconta la propria esperienza
1 "Quinto Piano", Asl Bari e Regione Puglia parti civili ammesse al processo "Quinto Piano", Asl Bari e Regione Puglia parti civili ammesse al processo È quanto ha deciso il gup Altamura. Su 30 imputati dell'inchiesta, 18 hanno scelto il rito ordinario
Operazione "Quinto Piano", inizia l'udienza preliminare per 30 imputati Operazione "Quinto Piano", inizia l'udienza preliminare per 30 imputati I legali sceglieranno se optare per l'abbreviato, Asl e Regione hanno chiesto di costituirsi parte civile
Il servizio oncologico all'ospedale di Molfetta non sarà eliminato. L’impegno della Asl con il Sindaco Il servizio oncologico all'ospedale di Molfetta non sarà eliminato. L’impegno della Asl con il Sindaco Al momento si procede al reclutamento delle unità mediche specialistiche necessarie
Ambulatorio di oncologia dell’Ospedale di Molfetta: Cittadinanzattiva raccoglie le preoccupazioni dei pazienti e delle loro famiglie Ambulatorio di oncologia dell’Ospedale di Molfetta: Cittadinanzattiva raccoglie le preoccupazioni dei pazienti e delle loro famiglie L'intervento del dottor Ottavio Balducci, coordinatore dell'assemblea territoriale di Cittadianzaattiva
Processo "Quinto Piano", Regione e Asl chiedono di costituirsi parte civile Processo "Quinto Piano", Regione e Asl chiedono di costituirsi parte civile Il gup Altamura si è riservato di decidere aggiornando l'udienza al 12 ottobre prossimo
Assenteismo all'ospedale di Molfetta: a processo 30 furbetti del cartellino Assenteismo all'ospedale di Molfetta: a processo 30 furbetti del cartellino I dipendenti dell'Asl timbravano il cartellino, ma in realtà erano assenti durante l'orario di lavoro. Oggi la prima udienza
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.