Dario de Robertis
Dario de Robertis
Politica

Dario de Robertis: «Il sindaco ha dimenticato studenti e biblioteca comunale»

Il consigliere comunale: «Silenzio del sindaco è dimenticanza gravissima»

Dario de Robertis, consigliere comunale di maggioranza, firma la seguente nota che pubblichiamo integralmente.

"Nell' ultimo Consiglio Comunale si è discusso il punto sul diritto allo studio.
Come già feci l'anno scorso ho approfittato del momento istituzionale per puntare un faro su un argomento che mi sta molto a cuore, e che ormai sembra dimenticato dall' amministrazione comunale: La riapertura della biblioteca.
Anche l'anno scorso spesi parte del mio intervento per raccomandare celerità ed attenzione nei confronti dei lavori della biblioteca comunale, e riportai le rassicurazioni ricevute del Sindaco sul tema.
Esattamente un anno fa il Sindaco alla presenza del sottoscritto, del presidente del Consiglio Comunale e di un nutrito gruppo di studenti frequentatori assidui della biblioteca, promise che i lavori sarebbero stati ultimati a dicembre 2020 e che la biblioteca avrebbe riaperto le porte già da gennaio.
Anzi il Sindaco preannunciava che ci sarebbe stato un piccolo vuoto di una settimana in cui il servizio non sarebbe stato erogato a causa del trasferimento dei volumi di pregio a cura dei dipendenti della biblioteca.
Ieri chiaramente ho colto l'occasione per ricordare all'amministrazione che è passato un anno e le porte della biblioteca sono ancora chiuse, e che soprattutto non ci sono notizie sulla riapertura.
Il mio intervento ha ricevuto largo appoggio in consiglio comunale.
TUTTE le forze rappresentate in consiglio hanno rimarcato l'importanza del tema
TUTTI TRANNE IL SINDACO, il quale nel suo intervento ha puntualmente riferito sulle tabelle dei finanziamenti regionali sul diritto allo studio, ma sulla biblioteca non ha proferito parola.
Penso che il silenzio del Sindaco sulla biblioteca sia una dimenticanza GRAVISSIMA.
Mi auguro che sia stata una dimenticanza colposa.
Ad ogni modo invito il sindaco a RIMEDIARE IMMEDIATAMENTE pronunciandosi pubblicamente sull'argomento, facendo il punto della situazione sui lavori della biblioteca, e SOPRATTUTTO sui tempi di riapertura al pubblico.
Se il sindaco si è dimenticato degli studenti e della biblioteca è bene che qualcuno puntualmente glie lo ricordi".
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • biblioteca comunale
Altri contenuti a tema
Molfetta pronta a ritrovare la sua biblioteca. Presto l'inaugurazione Molfetta pronta a ritrovare la sua biblioteca. Presto l'inaugurazione L'annuncio del sindaco Tommaso Minervini
42 Gli studenti di Molfetta in rivolta: «Rivogliamo la biblioteca» Gli studenti di Molfetta in rivolta: «Rivogliamo la biblioteca» Chiusa da diversi anni e al centro di lavori di riqualificazione
La biblioteca comunale di Molfetta si sposta in via Carnicella: il 18 ottobre la riapertura La biblioteca comunale di Molfetta si sposta in via Carnicella: il 18 ottobre la riapertura Proseguono intanto i lavori di riqualificazione alla Fabbrica di San Domenico
La biblioteca di Molfetta riapre ma solo per il prestito dei libri La biblioteca di Molfetta riapre ma solo per il prestito dei libri Necessario inoltrare una prenotazione online per usufruire del servizio
Gli studenti di Molfetta: «Implementiamo il servizio pubblico della città» Gli studenti di Molfetta: «Implementiamo il servizio pubblico della città» Grande richiesta di maggiori spazi pubblici per studiare
Ecco come sarà la nuova biblioteca comunale di Molfetta Ecco come sarà la nuova biblioteca comunale di Molfetta Procedono i lavori del cantiere: entro fine anno la riapertura
Domani riapre la sala studio della biblioteca comunale di Molfetta Domani riapre la sala studio della biblioteca comunale di Molfetta Saranno disponibili sempre 14 postazioni con uso obbligatorio della mascherina
Pochi posti nell'aula studio comunale. Gli studenti di Molfetta protestano in Piazza Mazzini Pochi posti nell'aula studio comunale. Gli studenti di Molfetta protestano in Piazza Mazzini Giovedì sit in alle ore 17. L'appuntamento è via social
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.