Conclusa con successo la rassegna concerti di autunno della Fondazione Valente

Ultimo appuntamento nel foyer del Teatro Petruzzelli con “Le Muse-Omaggio a Gabriele D’Annunzio”

Quattro appuntamenti per la rassegna "I suoni della cultura", quattro concerti d'autunno della Fondazione Valente, quattro gemme nel panorama culturale molfettese. Spettacoli diversi, ma con un comune denominatore: l'unicità.

Piccole gemme preziose, con artisti di rara bravura in location sempre diverse eppure sempre adatte all'occasione. Ogni volta la scoperta di autori, brani lirici non noti ai più, ma dal grande impatto emotivo ed emozionale. E che dire dei tanti talenti che si sono avvicendati in queste quattro serate, giovani innamorati della propria professione e che attraverso la propria voce e i propri strumenti musicali hanno trasferito agli spettatori il proprio amore per la musica, per l'arte, per la bellezza.

La serata conclusiva con "Le Muse- Omaggio a Gabriele D'Annunzio" è stato un tripudio di emozioni, la voce narrante di Antonella Carone ha trasportato i presenti nel foyer del Teatro Petruzzelli in un viaggio alla scoperta degli amori del Vate. Amori unici, travolgenti, ma al contempo frivoli. Amori che hanno permesso al grande poeta di scrivere, di raccontare di quell'amore, di quegli amori.

Uno spettacolo costruito con minuziosa cura dei testi di Enza Patrignani, che ci ha fatto conoscere da vicino questi "amori" unici e travolgenti e di quello che ognuno di loro ha ispirato per la realizzazione delle opere di D'Annunzio. Sul palco, Sara Allegretta, per l'occasione nella duplice veste di cantante lirica e direttore artistico della Fondazione Valente, ha interpretato Elvira Natalia Fraternali (detta Barbara), Maria Gravina Cruyllas (detta Moricicca), Eleonora Duse (detta Ghisola), Alessandra Starabba di Rudini (detta Nike), Giuseppina Giorgi Mancini (detta Giusini), Nathalie de Goloubeff (detta Donatella), Hevelin Scarpinelli Morasso (detta Titti).

La sua voce, l'interpretazione dei brani di Francesco Paolo Tosti, gli abiti, hanno fatto sì che le donne da lei interpretate avessero voce, potessero gridare al mondo il loro amore, unico, travolgente, tormentato. Attraverso ognuna di loro Sara Allegretta ha permesso al pubblico di amarle, di conoscerle, di essergli accanto, senza mai sminuire la grandezza del Vate e delle sue opere, perle preziose nel panorama letterario italiano. Ricchi di pathos i duetti con il baritono Carlo Provenzano, accompagnati al pianoforte da Dario Novielli.

Non è un caso nemmeno la scelta dei brani di Francesco Paolo Tosti e Erik Satie, entrambi esponenti della musica a cavallo tra fine '800 inizi del '900, entrambi voci fuori dal coro del panorama musicale dell'epoca.

Una serata straordinaria, di grande eleganza, i presenti hanno potuto assaporare ed essere trasportati in un mondo ormai lontano da noi, eppure così affascinante e ancora tutto da scoprire e riscoprire. Il prossimo appuntamento con la Fondazione Valente è per il 10 dicembre alle ore 20.30 presso l'Auditorium Regina Pacis con il concerto di Natale dei Terraross.
8 fotoSi chiude la rassegna della Fondazione Valente
Fondazione ValenteFondazione ValenteFondazione ValenteFondazione ValenteFondazione ValenteFondazione ValenteFondazione ValenteFondazione Valente
  • Fondazione Valente
Altri contenuti a tema
Sergio Muñiz a Molfetta nel prossimo evento della Fondazione Valente Sergio Muñiz a Molfetta nel prossimo evento della Fondazione Valente L’attore spagnolo si esibirà nella serata di domenica 21 aprile
Eugenio Finardi per la Fondazione Valente: «musica ribelle» di un interprete rock della canzone Eugenio Finardi per la Fondazione Valente: «musica ribelle» di un interprete rock della canzone Il cantautore premio Tenco in trio con Mirko Signorile e Raffaele Casarano
Le musiche della Passione a Molfetta con la banda di Santa Cecilia Le musiche della Passione a Molfetta con la banda di Santa Cecilia Appuntamento il 20 marzo per un nuovo concerto della Fondazione Valente
Fondazione Valente, a Molfetta nuovo appuntamento con Mario Tozzi ed Enzo Favata Fondazione Valente, a Molfetta nuovo appuntamento con Mario Tozzi ed Enzo Favata Appuntamento sabato 9 marzo nell'auditorium Regina Pacis
Fondazione Valente di Molfetta, presentata la rassegna "Kaleidos '24" Fondazione Valente di Molfetta, presentata la rassegna "Kaleidos '24" Attesi quest'estate, tra gli altri ospiti, Flavio Insinna e Francesco Giorgino
Fondazione Valente, oggi la presentazione della rassegna «Kaleidos ‘24» Fondazione Valente, oggi la presentazione della rassegna «Kaleidos ‘24» Conferenza fissata alle 18 presso la sala convegni del Museo archeologico del Pulo
Pietro Laera è il nuovo direttore artistico della Fondazione Valente Pietro Laera è il nuovo direttore artistico della Fondazione Valente Titolare di cattedra presso il Conservatorio "Piccinni" di Bari
Peppe Barra porta a Molfetta la "Cantata dei Pastori per la nascita del verbo umanato" Peppe Barra porta a Molfetta la "Cantata dei Pastori per la nascita del verbo umanato" Lo spettacolo è promosso dalla Fondazione Valente per il cartellone natalizio
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.