il gallo
il gallo

Clima da stadio per il concerto de “I Killerkom & i Komandanti“

Fans scatenati per Claudio Golinelli

Sembrava di essere in uno stadio, tanta era l' euforia, il suono, il clima festoso, i tanti fan scatenati che cantavano all'unisono. Ci si trovava invece nell'auditorium del Regina Pacis che ha ospitato il concerto - evento de "I Killerkom & i Komandanti", le due cover band del grande Vasco Rossi. Una serata rock riuscitissima, sia per l'ospite tanto atteso, Claudio Golinelli detto "Il Gallo", il bassista della formazione che accompagna il "Blasco". sia per il fine benefico per cui era stata organizzata: la raccolta fondi per l'associazione "Pegaso onlus".

A presentare il concerto Marilena Farinola che ha introdotto gli ospiti, il presidente Leonardo Mancini e Maria Pia Simone, oltre che i genitori e i parenti delle persone disabili ospitate nella struttura biscegliese che è diventata un punto di riferimento anche per nuclei familiari di Molfetta. Infatti l'associazione di volontariato "Pegaso Onlus" nasce a Bisceglie nel 1998 grazie all'impegno di un gruppo di famiglie di persone disabili con un obiettivo comune, quello di impegnarsi per il "dopo di noi", ovvero per la realizzazione di un struttura che accolga i propri congiunti quando il sostegno familiare verrà a mancare, in una dimensione di familiarità e quotidianità, insieme ai loro compagni e ad operatori specializzati.

"Villa Pegaso", questo il nome della struttura, è una casa dove i disabili possono sperimentare percorsi di autonomia, di gestione di spazi e attività anche al di fuori delle mura domestiche. Con una serie di percorsi individuali nei quali ogni disabile è stimolato e potenziato nelle sue capacità attraverso la frequenza di piscine, corsi formativi, laboratori pratico manuali e tutto ciò che determini un miglioramento della qualità della vita, principio cardine dell'operato della "Pegaso".

Attualmente l'associazione è impegnata nel progetto della "Comunità di via Kolbe" che prevede la realizzazione di una struttura per 20 disabili adulti. Dopo la proiezione dei video per far conoscere le attività e l'associazione, si è dato spazio alla musica. Un concerto travolgente, coinvolgente, rock, scatenato, con i fan sotto il palco come se fossero stati allo stadio. Luci e flash puntati sul bassista di Vasco che si è prestato a farsi fotografare, ha interagito con pubblico e musicisti presenti sul palco. In tanti non hanno resistito a stare seduti, hanno cantato a squarciagola i più grandi successi di Vasco, ballando e scatenandosi, fin quasi sul palco.

Le due cover band hanno dato il meglio di loro per oltre due ora di musica, alternando i componenti che hanno duettato con il carismatico Gallo. Adrenalina pura per una riuscitissima serata rock che avrebbe richiesto però uno spazio più grande vista la musica e la grande risposta di pubblico.
  • auditorium regina pacis
Altri contenuti a tema
“Rossophilia” al di là delle convenzioni “Rossophilia” al di là delle convenzioni Spettacolo danza all’Auditorium Regina Pacis
Torna a Molfetta l’estro di Nicolò Abbattista Torna a Molfetta l’estro di Nicolò Abbattista Il 20 il coreografo con il suo “ROSSOphilia” all’auditorium Regina Pacis
Convegno pastorale al Regina Pacis Convegno pastorale al Regina Pacis "Ogni uomo ferito è anche più uomo". Verso il Convegno ecclesiale di Firenze
Concerto Buon Compleanno Gabriella Concerto Buon Compleanno Gabriella Sabato 28 marzo, appuntamento al Regina Pacis
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.