Lama Scotella
Lama Scotella

Caro energia e risparmio energetico: presentato il piano del Comune di Molfetta

I dettagli forniti stamattina durante una conferenza stampa

Nella mattinata, nella sala conferenze della sede municipale di Lama Scotella, il sindaco Tommaso Minervini, con il supporto dei responsabili dei diversi settori interessati, ha illustrato le azioni che l'Amministrazione, in attuazione delle disposizioni del Governo, intende adottare per attivare buone pratiche finalizzate a raggiungere livelli adeguati di risparmio energetico.

«Considerata l'emergenza dei prezzi dell'energia elettrica e considerato che le somme stanziate dal Governo nel D.L. "aiuti/1" e "aiuti bis" non sono sufficienti a coprire l'abnorme ed imprevedibile aumento del costo dell'energia, il Comune ritiene necessario attuare ogni iniziativa al fine di ridurre i costi energetici non altrimenti sostenibili nel bilancio comunale» fanno sapere in conferenza.

Si dispone dunque, con decorrenza immediata, il seguente elenco di provvedimenti:
  • lo spegnimento di una "fase" della pubblica illuminazione, alternando le fasi da spegnere ogni 15 giorni,
  • l'abbassamento della tensione di funzionamento della pubblica illuminazione già dopo 30 minuti dall'accensione,
  • la posticipazione di 30 minuti dell'accensione e l'anticipazione di 2 ore dello spegnimento di tutti gli impianti di pubblica illuminazione,
  • ogni contenimento del consumo energetico negli uffici comunali,
  • lo spegnimento di ogni forma di impianto caldo/freddo negli uffici comunali.
«Si raccomanda ai cittadini di usare comportamenti responsabili per l'uso dell'energia elettrica e del gas metano. Dobbiamo ridurre i costi dell'energia elettrica e del gas abbiamo già fatto alcuni esperimenti ma ora è necessario un provvedimento sistemico per tutta la città a causa delle condizioni internazionali del mercato, condizionate dalla guerra in Ucraina» ha spiegato il sindaco Tommaso Minervini.

«Viviamo una economia di guerra - prosegue - pertanto dopo questa conferenza stampa sarà emanato il provvedimento che cercherà di salvaguardare il bilancio cittadino, in difficoltà come quelli di tutta Italia, senza considerare i costi maggiorati per il conferimento dei rifiuti nelle discariche e delle materie prime nei lavori pubblici. Con l'assessorato ai lavori pubblici punteremo all'efficientamento energetico di tutti gli impianti comunali, dalle nostre sedi alle scuole ai palazzetti».

«Da ora in poi punteremo sempre all'autonomia energetica dei nostri immobili, puntando anche alle comunità energetiche per incentivare la cultura alla solidarietà energetica e all'uso delle fonti alternative» ha concluso il primo cittadino.
  • comune di Molfetta
Altri contenuti a tema
Ecomuseo, partito l'iter burocratico da parte del Comune di Molfetta Ecomuseo, partito l'iter burocratico da parte del Comune di Molfetta Si può fare domanda per partecipare al bando fino al 28 novembre
Impennata dei costi dell'energia, il Comune stanzia altri 700mila euro per pagare le bollette Impennata dei costi dell'energia, il Comune stanzia altri 700mila euro per pagare le bollette Dall'Ente: «Necessario ed urgente». Copriranno le spese per le utenze di scuole, piazze e mercati
Molfetta celebra la Giornata nazionale degli alberi: il programma degli eventi Molfetta celebra la Giornata nazionale degli alberi: il programma degli eventi Appuntamento per domenica 20 e lunedì 21 novembre
Crisi energetica: le risposte per fronteggiare l’emergenza. Se ne parla a Molfetta Crisi energetica: le risposte per fronteggiare l’emergenza. Se ne parla a Molfetta Convegno nell'aula consiliare di Palazzo Giovene mercoledì 16 novembre
Mobilità esterna volontaria, indetta la procedura dal Comune di Molfetta: le posizioni disponibili Mobilità esterna volontaria, indetta la procedura dal Comune di Molfetta: le posizioni disponibili Gli interessati possono presentare domanda entro trenta giorni
Ufficio legale del Comune di Molfetta: attivi i nuovi recapiti telefonici Ufficio legale del Comune di Molfetta: attivi i nuovi recapiti telefonici Cominciata la seconda fase del processo di digitalizzazione dell’Ente
Marcia della pace a Bari. Presente una delegazione del Comune di Molfetta Marcia della pace a Bari. Presente una delegazione del Comune di Molfetta Grande partecipazione per la manifestazione nel capoluogo
Sicurezza nell'agro di Molfetta. Tavolo tecnico al Comune Sicurezza nell'agro di Molfetta. Tavolo tecnico al Comune Previsto un aumento di unità nell'organico delle Guardie campestri
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.