museo diocesano
museo diocesano
Speciale

1-2 ottobre, IV edizione delle Giornate dei Musei Ecclesiastici

Il Museo Diocesano di Molfetta apre gratuitamente le porte ai visitatori

Sabato 1 e domenica 2 ottobre il Museo Diocesano di Molfetta aderisce alla IV edizione delle Giornate dei Musei Ecclesiastici, aprendo gratuitamente le porte al pubblico.

Il 5 ottobre del 1996 veniva fondata AMEI, l'Associazione Musei Ecclesiastici Italiani che oggi riunisce e coordina oltre 200 musei ecclesiastici.

Diffusi su tutto il territorio nazionale, ospitati in luoghi e monumenti tra i più belli della nostra Penisola, custodiscono straordinarie (ma ancora poco conosciute) collezioni di arte sacra, raccolte di arte contemporanea, beni archeologici e demoetnoantropologici.
Per rendere ancora più interessante e stimolante la visita durante le tradizionali giornate aperte, AMEI ha ideato l'iniziativa "SE SCAMBIO, CAMBIO".

Il Museo Diocesano di Molfetta prende parte al progetto attuando uno scambio di prospettive e di punti di vista con il pubblico. Il Museo cambia nelle Giornate AMEI la regola che vieta la riproduzione fotografica delle opere d'arte, finalizzata alla tutela del proprio patrimonio, aprendo le collezioni ai fotoamatori che avranno la possibilità di realizzare scatti fotografici, particolari punti di vista che condivisi attraverso i canali social contribuiranno a promuovere l'Istituzione e le sue collezioni.

L'Associazione fotografica molfettese F/64, nata con lo scopo di condividere e sperimentare nuovi percorsi fotografici, sarà partner dell'iniziativa, preziosa collaborazione per la realizzazione di un importante progetto culturale.

Tutti gli altri visitatori potranno visitare gratuitamente il Museo. A loro sarà chiesto di scambiare questa possibilità, contribuendo liberamente a sostenere l'iniziativa "Adotta un'opera d'arte", che in questi anni ha permesso il restauro di importanti opere sul territorio diocesano e che in questa occasione promuove il recupero della preziosa ed antica pala d'altare cinquecentesca raffigurante la "Dormitio Virginis" di Marco Cardisco.
Durante la visita alle collezioni, inoltre, saranno temporaneamente oscurate alcune didascalie e pannelli informativi di opere esposte e sarà chiesto ai visitatori di offrire la propria visione dei soggetti raffigurati, scambiando con il personale della struttura museale suggestioni, evocazioni e conoscenze.
  • museo diocesano
Altri contenuti a tema
Boom di visite a Molfetta per la mostra dedicata alle opere di Vito Zaza Boom di visite a Molfetta per la mostra dedicata alle opere di Vito Zaza Anche oggi mostra aperta dalle ore 18 alle 21
Restauri e mostre al Museo Diocesano: nuovi orari per il periodo estivo Restauri e mostre al Museo Diocesano: nuovi orari per il periodo estivo Partito nei giorni scorsi l’allestimento dei ponteggi per il restauro della torre campanaria della Cattedrale
Giornata internazionale dei Musei: Molfetta e il suo Museo diocesano Giornata internazionale dei Musei: Molfetta e il suo Museo diocesano Cuore culturale della città, negli anni ha visto anche l'avvio di progetti con realtà internazionali
"Rosso di sera" domenica 26 maggio a Molfetta "Rosso di sera" domenica 26 maggio a Molfetta Il concerto di presentazione del disco si terrà al Museo Diocesano
Molfetta ospiterà una rassegna di museologia e storia dell'arte ad aprile Molfetta ospiterà una rassegna di museologia e storia dell'arte ad aprile Iniziativa che vede la sinergia tra Museo Diocesano e Università Roma Tre
Verso la Settimana Santa, a Molfetta un'esperienza immersiva al Museo diocesano Verso la Settimana Santa, a Molfetta un'esperienza immersiva al Museo diocesano Da domani fino al 30 marzo con ingresso libero: info e orari
A Molfetta il ricordo di Frida Kahlo per la Giornata internazionale della donna A Molfetta il ricordo di Frida Kahlo per la Giornata internazionale della donna Lo spettacolo musicale si è tenuto nel Museo Diocesano
San Corrado, a Molfetta visite gratuite per le scolaresche San Corrado, a Molfetta visite gratuite per le scolaresche Collaborazione tra il Comitato Feste Patronali e il Museo Diocesano
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.