Il carcere di Trani
Il carcere di Trani
Cronaca

Oltre 5 ore di interrogatorio per Zagami. Il legale: «Ha risposto a tutte le domande»

Il 55enne ha ottenuto l'attenuazione della misura del gip di Alessandria. Si attende la decisione del gip di Trani

Si sono svolti nel carcere di Trani, nella giornata di ieri, i due interrogatori di garanzia di Vincenzo Vittorio Zagami, arrestato il 12 gennaio dalla Guardia di Finanza e raggiunto 48 ore più tardi da una seconda ordinanza di custodia cautelare da parte dei Carabinieri per una lunghissima serie di reati commessi dal 2014.

Nel corso del primo interrogatorio, svoltosi in videoconferenza con il giudice per le indagini preliminari Aldo Tirone del Tribunale di Alessandria e durato 2 ore, «il mio assistito - spiega Felice Petruzzella, legale del 55enne - non si è sottratto ad alcuna domanda ed ha risposto a tutto ciò che gli è stato chiesto» ottenendo una nuova ordinanza di attenuazione della misura cautelare dal carcere - dove però è stato raggiunto da un secondo provvedimento cautelare - ai domiciliari.

La strategia difensiva non è mutata neanche nel secondo interrogatorio con il giudice per le indagini preliminari Rossella Volpe del Tribunale di Trani, durato oltre 3 ore, «rispondendo alle domande ed anche in questo caso - evidenzia il legale - il mio assistito non si è sottratto all'interrogatorio e ha cercato di chiarire, dal suo punto di vista, tutte le questioni. All'esito dell'interrogatorio ho chiesto un'attenuazione della misura». Il gip, in questo caso, non ha ancora sciolto la riserva.

Soddisfatto, al termine, l'avvocato di Zagami: «Il quadro oggetto di valutazione è complesso - spiega -, ma siamo soddisfatti dell'avvenuta attenuazione del gip di Alessandria. Restiamo sereni e ad aspettiamo che si pronunci anche il gip di Trani. La vicenda sarà lunga, ma siamo pronti ad affrontare tutti gli sviluppi».
  • Felice Petruzzella
  • Guardia di Finanza Molfetta
  • Arresti Molfetta
  • Carabinieri Molfetta
  • Arresti Carabinieri
  • Vincenzo Vittorio Zagami
Altri contenuti a tema
Armato di coltello, rapina un supermercato: individuato in 24 ore Armato di coltello, rapina un supermercato: individuato in 24 ore Fermato un 32enne: i Carabinieri sono piombati a casa dove hanno trovato gli indumenti indossati durante il colpo
Spaccio di droga. Risalgono a lui tramite gli acquirenti: preso un 28enne Spaccio di droga. Risalgono a lui tramite gli acquirenti: preso un 28enne I Carabinieri hanno fermato alcuni cittadini e proprio grazie a loro sono riusciti ad individuare il fornitore
Zagami ottiene la prima revoca dei domiciliari, ma resta detenuto Zagami ottiene la prima revoca dei domiciliari, ma resta detenuto L'ordinanza è del gip Tirone di Alessandria, ma sul capo del 55enne resta il provvedimento di Trani
Rapina da 11mila euro alla sala slot Win Time. Tre arresti Rapina da 11mila euro alla sala slot Win Time. Tre arresti La Guardia di Finanza ha fermato il 32enne Gianfranco Del Rosso e due suoi complici. Il colpo effettuato il 12 luglio scorso
Si allunga la lista dello scippatore seriale: i colpi salgono a 23 Si allunga la lista dello scippatore seriale: i colpi salgono a 23 Notificata dai Carabinieri una terza ordinanza: l'uomo, di 51 anni, è accusato di rapina e furto con strappo
Folle inseguimento, catturato 23enne dopo il furto di una Fiat Punto Folle inseguimento, catturato 23enne dopo il furto di una Fiat Punto Il giovane, di Terlizzi, è stato bloccato dai Carabinieri. Dovrà rispondere di furto aggravato e resistenza
1 Da Molfetta a Valenzano per svaligiare garage e cantine. Tre arresti Da Molfetta a Valenzano per svaligiare garage e cantine. Tre arresti Fermati dai Carabinieri: recuperata refurtiva per 7mila euro. I tre, tutti georgiani, sono finiti in carcere
L'avvocato Zagami lascia il carcere: va agli arresti domiciliari L'avvocato Zagami lascia il carcere: va agli arresti domiciliari La decisione del gip Volpe dopo 21 giorni di detenzione e l'istanza presentata dall'avvocato Petruzzella
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.